martedì , Gennaio 26 2021

A Regalbuto raduno delle 500

Regalbuto. E’ un vero e proprio amore quello le lega i soci della Fiat 500 club Italia alla storica vettura torinese. Il primo raduno delle 500 a Regalbuto è andato in scena domenica mattina dando conferma agli organizzatori della passione legata alla 500 con la presenza di almeno 70 vetture che hanno sfilato orgogliose in un colorato carosello che ha attraversato le principale vie della città, lasciando stupefatti molti regalbutesi ignari dell’evento. La giornata è iniziata presto con l’arrivo delle auto in piazza della Repubblica. Erano tante, diverse tra loro, variopinte, sono rimaste in piazza almeno due ore a rappresentare una mostra statica. Tanti i fotografi. Il pranzo in un ristorante di Regalbuto e poi intorno alle ore 15,30 al lago Pozzillo per i “giochi in 500”. Questo raduno oltre a smuovere un forte interesse motoristico è motivo di riscoperta del territorio. La città di Regalbuto sta puntando finalmente sempre più concretamente alla creazioni di eventi che servano a valorizzare il territorio senza legarlo al solo “carnevale”. Eventi come questo e altri come quelli che hanno coinvolto alcune società sportive che sono riuscite a far diventare il palasport punto di riferimento delle federazioni sportive della regione, lo dimostrano. Il successo del raduno non deve stupire perché il Fiat 500 club, il più grande d’Italia, può contare su due mila accessi al giorno nel proprio sito e tanti sono gli appassionati di una vettura che richiama alla mente ricordi di un passato che riaffiorano nella mente di ognuno.
Agostino Vitale