giovedì , Febbraio 25 2021

Barrafranca. Cerimonia di intitolazione della caserma dei Carabinieri “alla memoria” Michele Fiore

Nella giornata di domani 14 giugno, a Barrafranca, verrà intitolata la Caserma sede del locale Comando Stazione Carabinieri all’Appuntato Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria” Michele Fiore. L’evento, fortemente voluto dal Comandante dei Carabinieri della Legione Sicilia, Generale di Divisione Riccardo Amato e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Enna, Ten. Col. Baldassare Daidone, e promosso dal Sindaco della città, Salvatore Lupo, sarà celebrato con una cerimonia militare, alla presenza del Vice Prefetto Vicario dott. Salvatore Caccamo, del Procuratore della Repubblica di Enna dott. Calogero Ferrotti, del Presidente della provincia Regionale dott. Giuseppe Monaco, del Vicario della Diocesi di Piazza Armerina, Monsignor Giovanni Bongiovanni, del Questore, dott. Ferdinando Guarino e del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Giovanni Liistro. L’intitolazione avviene a 22 anni della morte dell’Appuntato Fiore, sposato e cittadino di Barrafranca, a quel tempo effettivo al Nucleo radiomobile di Caltanissetta, barbaramente ucciso per mano di uno squilibrato il 4 febbraio 1991 a Caltanissetta mentre stava effettuando un servizio di perlustrazione e controllo del territorio. All’intitolazione presenzieranno i famigliari più stretti e la moglie dell’Appuntato Fiore, sig.ra Maria Puzzo, originaria di Barrafranca, quest’ultima madrina della cerimonia. Per aver sacrificato la sua giovane vita agli ideali della giustizia e della dedizione al dovere, l’Appuntato Fiore venne insignito dell’alta onorificenza alla memoria con decreto del Ministro dell’Interno il 26 novembre 1992.