lunedì , Gennaio 18 2021

Gagliano. Al via i festeggiamenti del patrono San Cataldo

Gagliano. Ieri è iniziato il mese di agosto, tradizionalmente dedicato al patrono San Cataldo. Per i gaglianesi questo mese assume un’importanza particolare dal punto di vista religioso e culturale.
Con una nota alla popolazione gaglianese, l’arciprete Vito Vasta invita a partecipare attivamente alle celebrazioni religiose “per incrementare la vera devozione – scrive – che consiste nel seguire gli esempi di San Cataldo per crescere nell’amore verso il Signore e verso i fratelli. Un gruppo di concittadini ha dato la disponibilità a collaborare perché tale celebrazione serva a sollevare lo spirito e a suscitare gioia in tutti. Collaboriamo con loro in modo fiducioso e operativo”. Da ieri, per tutto il mese di agosto, alle 17,45, si recitano rosario e coroncina e, a seguire, si celebra la messa in chiesa San Giuseppe. Gli eventi religiosi inizieranno a partire da giorno 22 con il bando per l’alloro. Seguiranno: il pellegrinaggio al bosco di Caronia, giorno 23, per la raccolta dell’alloro; il solenne triduo in onore del santo, 28, 29 e 30 agosto; le processioni dell’alloro, della reliquia e del simulacro di San Cataldo negli ultimi tre giorni del mese; e la messa del perdono l’1 settembre. Il mese di agosto sarà accompagnato da vari eventi musicali, come da cartellone. Si inizierà domani con il gruppo “The nomads” che si esibirà in zona Piano Puleo alle 21. Il 15 sarà la volta dei “Fisarmonikando by Erika”; il 17 “Movida present: the memory of music”, canzoni del passato rivisitate, in piazza Grippaldi. Mercoledì 21, in zona Sant’Antonino, la consueta sagra dei maccheroni, accompagnata dalla musica delle violiniste “The twin”. L’indomani, in zona Piano Puleo, calcio a 5 femminile e, a seguire, finale del torneo di calcio a 5 senior. Giorno 24 “La città dei balocchi”, giochi dedicati ai bambini a partire dalle ore 18. Il 25 si esibirà “Salvo La Ferrera Jazz Quartet” e il 26 “Gagliano music contest”. Giorno 28, presso l’auditorium chiesa Sant’Antonino, si terrà una conferenza su San Cataldo alle ore 19,30 e, alle 21, si esibiranno in piazza Grippaldi i giovanissimi talenti gaglianesi: “Baby singer”. Per quanto riguarda, infine, i tre giorni di festeggiamenti, il 29 sarà dedicato al primo raduno bandistico, il 30 “Gaglianesi in musica: rivivendo i migliori anni” e il 31 si attende il concerto di un cantante di successo, il cui nome verrà annunciato nei prossimi giorni. Il mese dei festeggiamenti si concluderà nei primi giorni di settembre con un convegno sulla ritirata tedesca di luglio-agosto ’43 in Sicilia e lo scempio architettonico di Gagliano; il 7 si disputeranno le finali di calcio a 5 junior, beach volley e pallavolo; e l’8 settembre si effettuerà il sorteggio della lotteria di beneficenza con premi vari.
Per rimanere aggiornati sui fatti e gli eventi del mese, è stata realizzata la pagina Facebook “Comitato San Cataldo”, comitato@gaglianocastelferrato.com
Valentina La Ferrera