venerdì , Luglio 30 2021

Regalbuto. C1 calcio a cinque pari tra dilettantistica e Pro Gela

Il pareggio alla fine accontenta sia la Dilettantistica Regalbuto che pro Gela perché è stata la partita delle reti mancate. Nel campionato di C1 di calcio a cinque a recriminare di più sabato pomeriggio al palasport di Regalbuto, però è la Dilettantistica perché nel corso dei due tempi di gioco è stata la squadra che ha prodotto più gioco colpendo un palo e una traversa negli ultimi minuti del secondo tempo da un incontenibile Capuano. Ma andiamo con ordine. Pronti via ed è Insinga e compagni ad attaccare pressando sugli avversari e segnando su rigore trasformato dal capitano Salvatore Capuano. Poi però il quintetto regalbutese si “distrae” regalando agli avversari cinque falli dunque la partita cambia sul piano psicologico.Sul tiro libero del Pro Gela si oppone d’istinto Erba che difendeva la porta della Dilettantistica con sicurezza negando la rete anche in un’altra occasione agli avversari. Primo tempo sull’uno a zero per i padroni di casa. Nella ripresa il gioco si vivacizza e nei primi minuti è il pro Gela a pareggiare con la difesa del Regalbuto stranamente “ ferma”. Le due squadre a questo punto vogliono vincere e a guadagnarne è lo spettacolo perché da un lato è la Dilettantistica a produrre il forcing mentre gli ospiti in contropiede mettono in allarme la formazione di mister Maccarrone. E’ sempre Capuano però a rendersi pericoloso con due tiri che colpiscono il palo e la traversa mentre Parisi calcia di destro a un metro dalla porta avversaria calciando fuori. Negli ultimi minuti è ancora una volta Erba a salvare il risultato deviando d’istinto una palla destinata a entrare in porta. Alla fischio che segna la fine delle ostilità, stretta di mano da parte di tutti i giocatori e poi sotto la doccia.

Agostino Vitale