giovedì , Maggio 6 2021

Aidone. Convegno sulle politiche del lavoro

Aidone. Si è svolto presso i locali del centro di accoglienza turistica, in piazza papa Giovanni Paolo II, il convegno sulle Politiche attive del lavoro. Tale evento è stato organizzato dal movimento “Vivere Aidone”, il cui fine è quello di sostenere le categorie disagiate. Evento che non è l’unico organizzato dal neonato movimento in quanto già nell’estate scorsa, a fine luglio, si è fatto promotore di una serata solidale in favore dell’associazione Avadavil “Vincenzo Lacchiana”, che si occupa di diversamente abili. I lavori del convegno sono stati aperti dal dott. Angelo Cultreri, in qualità di moderatore, che ha sottolineato la nascita di tale movimento, apolitico, tra i giovani, col fervido desiderio di vedere decollare Aidone. Diversi gli interventi tra cui quello della dott. Concetta Profeta, presidente del movimento “Vivere Aidone”, che parlando della delicata e triste piaga della disoccupazione ha sottolineato il menefreghismo delle istituzioni nell’affrontare la problematica, la mancanza di meritocrazia, lo sconforto di quanti vivono tale situazione ma anche la necessità di andare avanti, dignitosamente, a testa alta. L’intervento di Accorso del Centro dell’impiego si è focalizzato su che cosa sono i centri dell’impiego, cioè luogo di incontro tra chi cerca lavoro e chi lo offre, dove i servizi offerti sono gratuiti e rivolti a cittadini e imprese. In provincia di Enna i Centri per l’impiego sono quattro: Piazza Armerina, Nicosia, Leonforte ed Enna. Centri che danno la massima disponibilità ai giovani che presentano la dichiarazione di immediata disponibilità (Did) offrendo un primo incontro utile ad un orientamento. Il dott. La Porta dell’ufficio provinciale di Enna ha spiegato la differenza tra il vecchio ufficio di collocamento e il centro per l’impiego sottolineando come i Centri per l’impiego pongono al centro la persona alla ricerca attiva di un’occupazione, attivando azioni mirate a favorire una maggiore occupazione. Ha dato fra l’altro chiarimenti sull’Eures ovvero Servizio informatico sulle opportunità di lavoro e studio all’estero e ha parlato di nuovo apprendistato, di lavoro occasionale e di stage. Il ragioniere Giusy Ingrassia, direttore dell’Unicop di Enna, ha sottolineato la differenza tra cooperativa e società e le agevolazioni che possono avere le cooperative. Al convegno è stato presente tra gli altri il sindaco di Aidone Filippo Gangi.
Angela Rita Palermo