domenica , Novembre 28 2021

Delitto Vanessa Scialfa, condannato a 30 anni il fidanzato Francesco Lo Presti

Lo Presti ScialfaE’ stato condannato a trent’anni di carcere Francesco Lo Presti, il 35enne – di 15 anni più grande di lei – che ha strozzato e poi gettato da un viadotto verso la statale Enna-Caltanissetta Vanessa Scialfa, la fidanzata 20enne, il 26 aprile del 2012 a Enna.
Vanessa Scialfa fu strangolata con un cavo elettrico, poi soffocata con un fazzoletto imbevuto di candeggina.

Cadavere Vanessa Scialfa
Cadavere Vanessa Scialfa

Prima della sentenza di primo grado, Lo Presti ha lasciato una dichiarazione spontanea per chiedere scusa alla famiglia della vittima.”Chiedo venia – ha detto – alla signora Isabella, la mamma di Vanessa, che spero abbia finalmente la pace che non ha avuto in vita”.

La sentenza è stata pronunciata dal Gup del tribunale di Enna Elisabetta Mazza, che ha applicato lo sconto di pena previsto per la scelta del rito abbreviato.