sabato , Luglio 31 2021

Visita ad Aidone dell’assessore regionale ai Beni culturali Maria Rita Sgarlata

Aidone. In occasione della visita a Piazza Armerina dell’assessore regionale ai Beni culturali Maria Rita Sgarlata, l’associazione Pro Loco di Aidone, rappresentata dal presidente Fabrizio Cianciolo, ha consegnato all’assessore una lettera/invito finalizzato ad incontro con quest’ultima presso i locali della Pro Loco. “Al fine di esprimere all’assessore plauso e gratitudine per l’efficacia azione politico-amministrativa posta in essere a favore dello sviluppo turistico-economico della città di Aidone”– afferma la Pro Loco per bocca del suo presidente-. La visita dell’assessore Sgarlata rappresenterebbe, per l’intera cittadinanza aidonese, un momento di proficuo confronto di idee, finalizzato a convenire sulla condivisione della valorizzazione dei beni culturali del territorio dopo l’istituzione, da parte dell’assessore, dell’istituzione del biglietto unico per la visita di Morgantina, del museo di Aidone e della villa romana del casale di Piazza Armerina. “Questa associazione- sottolinea ancora Cianciolo- ha ritenuto conveniente ed opportuno, per le due cittadine coinvolte, l’emissione del suddetto provvedimento sia per i tour operator che per i turisti in quanto finalizzato a far conoscere contestualmente i principali beni culturali del territorio delle due comunità, distanti solo pochi chilometri e resta convinta che la risoluta azione assessoriale dell’istituzione del biglietto unico, fra i due parchi archeologici, auspichi un incremento di visitatori del nuovo polo culturale-archeologico Aidone-Piazza Armerina, sede di grande richiamo turistico per tutti i visitatori e gli studiosi”. La Pro Loco di Aidone ritiene che, con la determinata ed equilibrata opportunità del biglietto unico, si potrà offrire una più ampia offerta formativa ai flussi turistici ed una vera politica di promozione culturale che porterà a far conoscere questo nuovo polo archeologico al centro della Sicilia ed a far soggiornare per più giorni i turisti italiani e stranieri”. Il presidente della Pro Loco era accompagnato, per l’occasione, dal vicesindaco Angelo Calcagno e dal preside Luigi Minacapilli, questi ultimi appartenenti al Megafono, dal consigliere comunale Nuccio Lo Monaco, che ha plaudito l’iniziativa della Pro Loco e dall’arch. Orazio Cultreri in rappresentanza del movimento “Vivere Aidone”.
Angela Rita Palermo