martedì , Agosto 3 2021

Enna. Cantieri di servizio, presto un incontro a Palermo

lavoro1I sindaci dell’Ennese e di alcuni Comuni della provincia di Caltanissetta si sono incontrati ieri a Leonforte per discutere e studiare le mosse da mettere in campo per risolvere l’annoso problema dei cantieri di servizio sempre più in difficoltà per le criticità provenienti dalla Regione che ritarda nell’attuazione del riparto dei fondi.
A partecipare all’incontro anche Angela Marco, assessore alla solidarietà sociale di Enna, città in cui il numero di fruitori è elevato: “È stato un incontro utile a capire quali azioni dobbiamo intraprendere perché la situazione è davvero delicata” ammette l’assessore Angela Marco.
I sindaci e gli assessori hanno maturato una prima decisione che è quella di chiedere un incontro al Governo regionale anche alla presenza della deputazione regionale: “Chiederemo certezze per il riparto dei fondi, poi porteremo le nostre istanze e le nostre preoccupazioni al presidente Crocetta perché – ammette l’assessore Marco – la situazione rischia di diventare critica, queste persone hanno tutto il diritto di avere la certezza del lavoro e quindi del loro futuro”.
Quella dell’incontro tra istituzioni è la prima mossa che il tavolo tecnico, riunitosi ieri, ha programmato, ma c’è anche un altro passo pronto ad essere compiuto.
“Non è da escludere il trasferimento della protesta a Palermo dove potremmo essere presenti noi ed i lavoratori davanti la sede dell’assessorato regionale” dice l’assessore ennese.
Dalle poche notizie filtrate da Palermo pare che il problema sia legato ad un vizio di forma che ferma la registrazione del decreto di riparto delle somme lasciando in alto mare centinaia di famiglie che hanno nei cantieri di servizio l’unica fonte di reddito ed anche i Comuni che grazie a questi lavoratori riesce a gestire tutta una serie di servizi utili alla città.