martedì , Aprile 13 2021

Campo Scuola Socio-Politico della Diocesi di Nicosia

vescovo diocesi nicosiaL’emergenza della precarietà giovanile ci sta travolgendo. È un vero e proprio terremoto esistenziale. Eppure proprio questa situazione di insicurezza risulta essere un’importante sfida per noi, una provocazione non solo alla nostra umanità, ma anche alla nostra fede. Bisogna interrogarci, in quanto credenti in Cristo e non, per il bene della nostra comunità, e rispondere alla domanda evangelica: In questo tempo, pur segnati dalla fragilità, siamo fondati sulla roccia o sulla sabbia? Cristo ci ha dato l’immagine della casa costruita che resiste (Mt 7,21-29).
Per questi motivi, su iniziativa dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro e in collaborazione con il Progetto Policoro Diocesano e l’Ufficio per le Comunicazioni Sociali e la Cultura, appuntamento a tutte le istituzioni locali, sindacati, associazioni di categoria, operatori sociali, il 29 maggio 2014 alle ore 19.00 presso il Seminario Vescovile, in occasione dell’apertura del Campo Scuola Socio-Politico che si terrà sino al 01/06/2014 attorno al tema : “il lavoro dalla precarietà alla speranza”.
Si tratterà di un’occasione in cui portare proposte ed esperienze per confrontarsi ed offrire riflessioni e prospettive a questo problema che tanto colpisce le famiglie tutte e impedisce un autentico sviluppo umano, sociale ed economico del territorio e del Paese. Diventa infatti, sempre più necessario educare alla speranza in un tempo di precarietà, ridire cioè che anche oggi c’è una “roccia” quella fondata sulla fede che permette di fare Comunità, di trovare e creare Lavoro, per aprirsi al futuro con speranza.