sabato , Luglio 31 2021

Mostra al chiostro degli Agostiniani di Regalbuto

Regalbuto lago pozzillo _scardilliL’associazione culturale “I Vaneddi dell’Arte” di Regalbuto, presenterà, dal 21 al 24 agosto con apertura alle ore 19:00, nella sempre affascinante cornice del chiostro degli Agostiniani in piazza V. Veneto, una mostra di pittura dal titolo “Dall’astratto al reale”. Cecheremo di realizzare una galleria d’arte all’interno del chiostro, riferisce il presidente Liborio Erba, sfruttando quello che il chiostro ci offre e arricchendolo con dei particolari coreografici. Riteniamo interessante la visione di questa mostra, non solo per la presenza delle opere di due importanti maestri messinesi, Mario Ampelli e Luigi Ferrigno, rappresentanti il primo, della corrente dell’astrattismo (nuova figurazione) e il secondo di quella figurativa, ma anche per un percorso di crescita culturale dell’Associazione stessa nonché per i visitatori che stavolta non si cimenteranno ad ammirare e commentare le fotografie come nelle precedenti mostre, ma la pittura. I due artisti, offrono due visioni diverse di un unico mondo, quello dei colori, dove il loro profondo sentire, il vedere l’arte del dipingere, si tramuta in segni, linee, corpi e volti, che prendono vita su bianche tele … altrimenti inanimate. Un banco di prova importante per l’associazione, perché a mio avviso solleticherà la fantasia dei più giovani che vogliono avvicinarsi al mondo dell’arte. A tal proposito colgo l’occasione per informare i regalbutesi che dal mese di aprile e fino a fine luglio scorso, l’associazione “I vaneddi dell’Arte” ha allestito dei corsi completamente gratuiti di pittura e disegno, fotografia, poesia, ceramica e disegnatrice di moda rivolti a bambini frequentanti le classi quarta e quinta elementare e le tre classi delle medie, con 56 partecipanti. A partire dal mese di settembre riapriremo le iscrizioni ai suddetti corsi. Nei giorni dedicati alla mostra gli interessati riceveranno informazioni più dettagliate. Questo del 21 agosto, è un evento organizzato ed ideato dai “Vaneddi dell’Arte”, ed inserito nel calendario dell’estate regalbutese, nell’ottica di quell’impegno preso mesi addietro dai componenti l’associazione, che tra artisti ed entourage annovera già trenta iscritti, nel proporre eventi che siano momenti di aggregazione, per tutti gli amanti dell’arte e della cultura. Quindi, ringrazio il Sindaco Francesco Bivona e l’Assessore Teresa Perra per la disponibilità concessaci nel venire incontro all’esigenze organizzative della mostra, tutti i “vaniddari” per il tempo dedicato e tutti coloro che collaboreranno alla realizzazione di quest’evento“.


Agostino Vitale