martedì , Aprile 13 2021

Troina. Dopo venticinque anni di assenza alla chiesta di San Silvestro le campane torneranno a scandire il tempo

OLYMPUS DIGITAL CAMERATroina. In occasione del quarantesimo anniversario dal ripristino della sfilata dei Rami, il viaggio votivo che ogni anno più di 600 fedeli compiono a piedi da Troina fino al bosco dei Nebrodi, per rendere omaggio al proprio patrono, San Silvestro Monaco Basiliano, l’associazione Ramara regalerà alla chiesta di San Silvestro le campane che, dopo venticinque anni di assenza, torneranno a scandire il tempo dei troinesi.
Un segno tangibile dell’impegno che l’associazione Ramara ha messo in atto per radicare sempre di più la tradizione e la cultura a Troina e fuori.
“Ci stiamo impegnando nel nome della devozione a San Silvestro, afferma il presidente dell’associazione, Francesco Cantale, tra l’altro il nostro è l’unico pellegrinaggio riconosciuto da parte della Chiesa, con statuto approvato dal Vescovo. Colgo l’occasione pe ringraziare lo storico Basilio Arona che ha permesso di parlare nuovamente di festino e tradizioni”.
Chiunque volesse contribuire all’acquisto delle campane potrà farlo contattando i membri dell’associazione che per l’occasione si autofinanzieranno pur di realizzare il progetto. Le campane torneranno a suonare la notte in cui i fedeli Ramara partiranno in pellegrinaggio per il bosco, dando inizio al festino di San Silvestro.

Sandra La Fico





RIPRENDIAMO E PUBBLICHIAMO DAL QUOTIDIANO LA SICILIA