giovedì , Febbraio 25 2021

Nicosia. Elezioni: Renato Mancuso candidato di Pd Sd e Uniti per Nicosia.

elezioni 2015 - Renato MancusoNicosia. E’ Renato Mancuso, presidente dell’Ordine dei medici, promario di Chirurgia dell’ospedale Basilotta di Nicosia, il candidato sindaco di Partito democratico, Sicilia democratica e la lista che lo ha proposto come candidato “Uniti per Nicosia”. fE’ tramontata l’idea di una grande coalizione che riunisse forze politiche e sociali su un candidato ed un programma comune, ma su Mancuso c’è il consenso di re schieramenti forti. La nomina di Renato Mancuso ha determinato l’uscita di Forza Italia e del gruppo Lizzo. «Finisce, per Forza Italia, l’esperimento di coalizione allargata in vista delle elezioni amministrative. Finisce nell’esatto momento in cui, inopinatamente, – spiega il documento politico di Fi diffuso dopo l’abbandono del “tavolo” – una parte dei rappresentanti della apposita commissione incaricata di procedere alla valutazione dei candidati proposti dai singoli schieramenti, decide di abbandonare il tavolo senza alcuna spiegazione di sorta. Finisce nel momento in cui ci si vede costretti a dover fare i conti con la assurda prevaricazione dimostrata da alcuni degli interlocutori di fronte alle proposte operative prospettate dal nostro schieramento. Riteniamo assurdo – sottolinea la segreteria di Fi – dettare a posteriori le caratteristiche da affibbiare ad ogni singolo nome prospettato per lo scrutinio finale. Non viene compreso il sacrificio a cui si è sottoposto il nostro partito che ha messo da parte i propri candidati di bandiera in favore di un candidato terzo quale è – prosegue il documento – l’avvocato Gianfranco D’Alessandro, individuato nella società civile, senza vincoli di partito, nuovo della politica, giovane con la necessaria esperienza in campo amministrativo che gli consentirebbe di rappresentare il Comune, rispondente alle caratteristiche che vengono auspicate dai cittadini. Prendiamo atto che a prevalere è la solita logica spartitoria delle poltrone e non la meritoria assegnazione di incarichi dell’esecutivo». Il Gruppo Lizzo si prende una pausa di riflessione pere decidere se appoggiare Mancuso o l’altro candidato ufficiale che è Luigi Bonelli, medico psichiatra sostenuo dall’area di centrosinistra e dalla lista di giovani di Nando Zappia. Su Bonelli potrebbe confluire anche il sostegno di Forza Italia.

Festa di primavera