sabato , Aprile 17 2021

Nicosia. Azzerare la Tasi, come per il 2014. Proposta della commissione Bilancio

tasiNICOSIA.  La commissione consiliare al Bilancio sta predisponendo gli atti da trasmettere al consiglio sulla Tasi, la tassa sui servizi indivisibili, imposta comunale istituita dalla legge di stabilità 2014, che riguarda i servizi comunali rivolti alla collettività, come ad esempio la manutenzione stradale o l’illuminazione comunale.

La Commissione ha deciso di non far pesare la nuova imposta sui cittadini, come già per il 2014. “Ritengo che la commissione debba proporre la stessa linea dell’anno scorso, quindi – ha spiegato il consigliere Melo Lizzo – aliquota zero. Abbiamo visto che dall’esame delle documentazioni contabili è emerso un saldo attivo di 176 mila euro, il che vuol dire che anche senza questa ulteriore tassa il Comune ha chiuso il bilancio in positivo.

L’indirizzo della commissione, quindi è un parere favorevole all’azzeramento della Tasi”. L’ex sindaco Malfitano aveva sostenuto che non sarebbe stato possibile chiudere il bilancio dopo che il consiglio comunale aveva deciso di azzerare la Tasi e ridurre le aliquote Imu, ma il bilancio è stato regolarmente chiuso e il patto di stabilità era stato rispettato.Per il 2015 quindi il consiglio comunale potrebbe dare l’indirizzo “Tasi a zero”, anche perchè in mancanza di delibera scatta automaticamente l’aliquota dell’1 x 10000

 

Schillaci mario

 

creativamente