martedì , Gennaio 19 2021

Pietraperzia. Legge stabilità: neo Sindaco pentastellato scrive a Presidenza Consiglio

Pietraperzia Antonio Calgero BevilacquaPietraperzia. Il neo Sindaco a 5 stelle Antonio Calogero Bevilacqua, la settimana scorsa, ha inviato una lettera con destinazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; in cui richiede l’approvazione del bando previsto dalla legge di stabilità L. 190/2014, art 1, co. 431. Tale legge prevede che gli Enti Locali, in ristrettezze finanziarie, possano elaborare progetti di riqualificazione e di miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale da presentare entro e non oltre il 30 giugno. Si tratta di ben 50 milioni di euro stanziati dallo Stato di cui i comuni potrebbero beneficiare, ad oggi però a pochi giorni dalla scadenza del bando non è stato emanato nessun decreto, di conseguenza i comuni nei loro bandi per i progetti di riqualificazione non sanno che tipo di documentazione devono allegare per la consegna prevista il 30 giugno.
Il Sindaco pertanto ha chiesto ai deputati del Movimento 5 Stelle di intervenire, data la breve scadenza del bando, per ricevere delle risposte al più presto possibile. A tal fine i deputati del Movimento 5 Stelle Azzurra Cancelleri, Alessio Villarosa e Diego De Lorenzis hanno presentato un’interrogazione al Governo al fine di chiedere l’approvazione del bando e, data la scadenza prossima, una proroga di 3 mesi per la presentazione dei suddetti progetti da parte dei comuni per evitare che quelli presentati vengano esclusi per mancanza di documenti in quanto è compito del citato bando dovere specificare modalità, requisiti e documentazione necessaria.