lunedì , Ottobre 3 2022

ASP Enna: importante contributo a convegno su autismo

ASP Enna NPI TroinaRilevante contributo dell’ASP di Enna al Convegno “Adolescenti e adulti con disturbo dello spettro dell’ autismo: stato dell’arte e prospettive” tenutosi presso la Cittadella dell’Oasi di Troina nei giorni 19 e 20 giugno 2015.
“Nell’importante convegno che ha visto la presenza di relatori internazionali – rende noto la responsabile del Servizio di Neuropsichiatria Infantile, la dottoressa Luisella Madia – anche l’ASP di Enna ha avuto il suo spazio con la partecipazione del servizio di NPI alla tavola rotonda tra operatori sanitari delle varie Aziende Sanitarie Provinciali e le associazioni di familiari delle diverse province (per Enna era presente l’associazione Elpis rappresentata dal suo presidente, professoressa Francesca Briguglio).”
Inoltre, c’è stata la presentazione, da parte degli psicologi Andrea Di Mattia e Laura Gitimi, di due relazioni in power point, il primo che descrive il progetto “Sole: riabilitazione in fattoria sociale di pazienti con autismo” ed i risultati positivi ottenuti in soli cinque mesi di attività sui pazienti dall’esperienza agricola cofinanziata dal Comune di Enna e condotta dall’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell’ASP di Enna e dall’Associazione di Ippoterapia Montika di Enna; il secondo che sintetizza le attività ed i dati valutativi e di monitoraggio del percorso di “Parent Training” attivato sulle famiglie di soggetti affetti da Autismo condotto dalla d.ssa Madia e dalle dottoresse Giaimi e Mirabella, entrambe esperienze progettuali avviate nel primo semestre del 2015 e da poco concluse.
“L’Asp di Enna – conclude Luisella Madia- ha partecipato anche alla sezione poster con la esposizione di due colorati e schematici manifesti, riassuntivi delle esperienze sperimentali di fattoria sociale e di parent training condotte; manifesti molto graditi dai visitatori, che vi si sono fermati a lungo davanti per la loro chiarezza espositiva, la qualità delle esperienze descritte e la ottima sintesi sui risultati ottenuti. Si ringraziano la d.ssa Giaimi, il dott. Di Mattia, la d.ssa Caputa Piera, la d.ssa Fulco Daniela che con il loro lavoro hanno contribuito a presentare l’impegno della ASP di Enna nella presa in carico dei pazienti con autismo e delle loro famiglie”.