mercoledì , Aprile 14 2021

Centuripe: viaggio tra prelibatezze e piaceri mediterranei

centuripe dieta mediterraneaSabato 19 settembre alle ore 9:30 presso Piazza Duomo a Centuripe si terrà un evento culinario che illustrerà ed esalterà la ricchezza, la varietà e l’importanza della dieta mediterranea.
In occasione delle feste patronali, La Pro Loco di Centuripe, l’Istituto alberghiero “Don Pino Puglisi” con il Patrocinio del Comune di Centuripe e con la collaborazione della Federazione Cuochi Italiani (FIC), del Consorzio Euroagrumi, organizza la prima manifestazione ispirata ai prodotti agroalimentari a “Km 0”, punti cardini della dieta mediterranea.
Esperti in marketing territoriale, biologi, cuochi e aspiranti maître promuoveranno la “destinazione Centuripe” attraverso l’esposizione delle risorse culturali, ambientali, territoriali ed enogastronomiche di una terra assai fertile, bagnata dal fiume Simeto, che fa da ponte tra l’Etna e l’entroterra siculo.

“La partecipazione della FIC all’evento mira ancora una volta a mettere in luce quelle che sono le ricchezze del nostro territorio, sia da un punto di vista naturalistico che nutrizionale”, dichiara Carmelo Barberi, presidente della FIC, “Uno degli obiettivi sarà quello di dimostrare come sia possibile realizzare con prodotti nostrani veri e propri piatti gourmet”.

Durante l’evento sarà possibile degustare pietanze preparate dai ragazzi dell’Istituto alberghiero di Centuripe, che impiegheranno alcuni tra i prodotti tipici mediterranei: fichi d’India, mandorle, olive, cicerchie, piacentinu ennese D.O.P., “L’Istituto alberghiero di Centuripe, continua a portare avanti l’impegno che attraverso la promozione della gastronomia ennese e dell’educazione alimentare, vuole formare professionisti come barman, chef de rang, maitre, chef di cucina, capaci di lavorare in questo fantastico settore che non conosce crisi” dichiara il Dirigente Scolastico prof. SerafinoLo Cascio.
Incisiva sarà la mostra Dalla scienza… alla tavola, Gnam!, curata dal dott. Fabio Chiechio, biologo nutrizionista , che introdurrà, tramite l’allestimento di 11 tavole, la chimica degli alimenti suddivisi in classi, l’importanza e i benefici dei cibi del bacino del Mediterraneo. Verranno inoltre proiettate campagne di sensibilizzazione alimentare promosse dal Ministero della Salute.

Obiettivo primo dell’Associazione Pro Loco è quello di far del territorio centuripino punto di riferimento per le eccellenze enogastronomiche del territorio e importante meta turistica dati i numerosi siti di interesse archeologico che testimoniano la grandezza del suo passato. “L’evento vuole creare un forte connubio tra riscoperta delle tradizioni e dei sapori della nostra terra, sensibilizzando verso il consumo di cibi sani e a chilometro 0, conseguendo i principi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica”, afferma l’ing. Eugenio Bonomo, presidente dell’Associazione Pro Loco, “Ci impegneremo affinché si possano instaurare delle future collaborazioni tra le associazioni presenti all’evento, creare occasioni di incontro, gettare le basi per la realizzazioni di eventi che esprimano un senso di identità”.