martedì , Gennaio 26 2021

Pietraperzia, al via “Progetto legalità” e “Progetto ambiente”

Pietraperzia Laura CorvoPietraperzia, lunedì pomeriggio alle ore 16:00 nell’auditorium della scuola “V. Guarnaccia” ha avuto luogo un incontro tra l’assessore alla pubblica istruzione Laura Corvo, il Presidente del consiglio Rocco Miccichè e le insegnanti dei vari plessi. L’oggetto dell’incontro sono stati due progetti organizzati dal Comune e dall’assessore Corvo per l’anno scolastico 2015-2016 “Progetto legalità” e “Progetto ambiente”.
Il “Progetto legalità” avrà inizio giorno 18 dicembre con l’incontro con “Libera Terra”, ci saranno degli spettacoli teatrali della scuola dell’infanzia ed elementare, prevede un cineforum con i ragazzi della scuola media, giorno 22 maggio la proiezione di un cortometraggio, una visita ai presidi della legalità, giorno 23 maggio la manifestazione finale alla Villa Comunale e la consegna degli attestati di partecipazione.
Il “Progetto ambiente” avrà inizio giorno 26 novembre con la “Festa dell’albero Legambiente”, prevede la distribuzione e l’utilizzo di opuscoli e cd consegnati alle insegnati per l’educazione ambientale degli alunni, l’utilizzo delle campane per la raccolta differenziata site davanti le scuole, un concorso fotografico per i ragazzi della scuola media, una mostra di disegni dei ragazzi della scuola dell’infanzia ed elementare, la realizzazione di un decalogo di comportamento relativo all’ambiente, giorno 23 maggio la manifestazione finale alla Villa Comunale con la piantumazione di un albero, l’affissione di pensierini e disegni all’albero, la lettura dei decaloghi di comportamento, la consegna degli attestati di partecipazione e la premiazione ai vincitori del concorso fotografico.
L’assessore Corvo ha dichiarato: “Sono molto soddisfatta dei progetti presentati, sia quello legato all’ambiente sia quello legato alla legalità; colgo l’occasione per ringraziare le insegnanti e le classi della scuola dell’infanzia, elementare e media che hanno aderito ai progetti. Sono entrambi dei temi importanti ed è fondamentale educare i bambini sin da piccoli al rispetto dell’ambiente e della legge. Un bambino che rispetta il mondo in cui vive e le regole che lo governano diventerà sicuramente un adulto migliore e un cittadino modello”.