giovedì , Gennaio 21 2021

Tutto pronto per il decollo dell’elisoccorso di Catenanuova

Catenanuova. Inizio dei lavori per la relizzazione dell’elipista, febbraio 2015, consegna lavori presunta 30 giugno 2015, ma com’era prevedibile, qualche slittamento c’è stato ed oggi gennaio 2016 si parla già di conclusione dei lavori da parte della ditta di Belpasso e prossima consegna al Dipartimento di Protezione Civile. La pista è già pronta, a pochi metri dal distaccamento di Polstrada di Catenanuova all’ingresso dello svincolo autostradale A19 CT-PA.
catenanuova polizia elisoccorso
Val la pena ricordare che il finanziamento venne richiesto dal comandante P.M di Catenanuova Gaetano Indelicato e accordato per questa realizzazione che concretizza un obiettivo importante che potrà certamente soddisfare le esigenze di pronto soccorso in tempi brevi sul territorio, poichè la struttura è collegata egregiamente all’autostrada A19 e al territorio della provincia ennese e catanese. Un coinvolgimento complessivo, dunque dell’Anas, che ha ceduto una fetta di terreno, del Servizio ricostruzioni Dipartimento regionale, Anas autostrade e gestione dirette, del sorvegliante Anas locale, Francesco di Fazio. Tempi brevi per l’inizio e termine lavori, come aveva dichiarato il titolare dell’impresa aggiudicataria di Belpasso. Alcune incombenze burocratiche sono ancora da portare a termine, infatti, in un sopralluogo effettuato a fine dicembre 2015, presente l’impresa esecutrice dei lavori, la dirigenza dell’ufficio tecnico catenanuovese con l’architetto Vito Palazzolo e la rappresentanza della Protezione civile, si sono avuti riscontri positivi per la piena funzionalità dell’impianto. Ulteriore passo, la consegna ufficiale Impresa-protezione civile e infine il passaggio definitivo al comune per la gestione. Nella gestione dell’elipista, dunque, compito dell’amministrazione Biondi, sarà quello di trovare personale specializzato del settore, poichè il sito dovrà effettuare servizio h24 e con personale capace di supporto professionale per gli atterraggi ed i decolli. L’elisoccorso, diverrà un punto d’appoggio di tutti i settori di pronto intervento del territorio, antincendio, forestale, polizia etc etc secondo le esigenze del momento.

Carmelo Di Marco