martedì , Aprile 13 2021

Gagliano. Disatteso l’accordo politico da Zappulla in campagna elettorale

gagliano Salvatore ZappullaGagliano. L’avvicendamento degli assessori, avvenuto pochi giorni fa, suscita le reazioni di chi ritiene disattesi gli accordi preelettorali.
Prima delle elezioni amministrative, i responsabili dei gruppi politici firmatari erano d’accordo affinché avvenisse un avvicendamento degli assessori a metà legislatura e per questo erano stati individuati alcuni nomi papabili per la sostituzione al secondo turno.
Uno degli interessati, Cataldo Tirolo, allora individuato come successore del vicesindaco Vito Vicino, oggi lamenta il mancato rispetto di quell’accordo e dichiara: “L’accordo politico della coalizione Zappulla, sottoscritta in sede di campagna elettorale dai cinque responsabili dei gruppi politici, tra cui Pietro Narcisi e Giuseppe La Ferrera, e confermato sul podio dal sindaco a tutta la cittadinanza, prevedeva, dopo due anni e mezzo, il conferimento della nomina di vicesindaco al sottoscritto, cosa che nei fatti non è mai avvenuta. Pertanto gli accordi non sono stati rispettati. A nulla vale il voler mascherare tutto questo, escogitando la farsa di un’anticamera di cento giorni. Nessuna nomina è giunta in centi giorni, né dopo”.
Ora, in virtù di quell’accordo non mantenuto, Tirolo dichiara di dissociarsi apertamente da questa amministrazione.

Valentina La Ferrera