martedì , Gennaio 19 2021

Comune Enna e Centuripe firmano a San Cataldo protocollo piano di valorizzazione delle risorse

san cataldo protocollo valorizzazione risorse enna centuripeSan Cataldo. Realizzazione di un “Piano di valorizzazione delle risorse culturali, turistiche ed ambientali di un’Area vasta della Sicilia centrale”, per l’dentificazione territoriale, promozione dei luoghi e delle eccellenze, divulgazione in ambito culturale e turistico: questo il progetto di sinergia che i Comuni del nisseno e dell’ennese che intendono realizzare tramite la stipula di un protocollo d’intesa. L’otto marzo un primo incontro tra amministratori al Comune di San cataldo, sindaco Giampiero Modaffari con gli assessori Maria Concetta Naro e Salvatore Sberna. Sono intervenuti il Sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo, quello di Delia Gianfilippo Bancheri, di Serradifalco Leonardo Burgio, di Riesi Salvatore Chiantia, di Bompensiere Salvatore Lo Sardo, di Marianopoli Carmelo Montagna, di Santa Caterina Villarmosa Michelangelo Saporito, di Milena Giuseppe Vitellaro, il vice-sindaco di Mussomeli Francesco Canalella, quello di Mazzarino Christian Spalletta, l’assessore comunale di Acquaviva Platani Fabiana Castiglione. Tra i presenti il sindaco di Enna Maurizio Dipietro e di Centuripe Michele Galvagno. Il protocollo d’intesa, avrà durata triennale e, dopo le festività pasquali, sarà sottoposta agli amministratori di tutti i Comuni della provincia di Caltanissetta ed Enna. Una collaborazione “inter-istituzionale” per predisporre una pianificazione strategica di area vasta fino al 2020, in vista anche di un più efficace impiego delle risorse europee disponibili. Il protocollo dovrà passare da una delibera di Giunta, l’attuazione divisa in due fasi: una progettazione che passa dalla valorizzazione del patrimonio culturale, con il riuso di spazi dismessi o parzialmente utilizzati; un’analisi della condizione socio-economica del territorio e l’attivazione di un tavolo comune attraverso la costituzione di un “Forum dello sviluppo partecipato”.