martedì , Gennaio 19 2021

Alternanza scuola lavoro dagli Istituti “Fortunato Fedele” di Agira ed Alberghiero di Centuripe

Centuripe. Il raccordo tra sistema scolastico e mondo del lavoro è un elemento cruciale in termini di creazione di valore aggiunto per il sistema paese. Infatti l’utilizzo di percorsi di alternanza scuola-lavoro genera benefici per l’impresa, che può formare un giovane secondo le proprie esigenze; per lo studente, che acquisisce esperienza e competenze specifiche per il mercato del lavoro; per la scuola, che ottimizza l’efficienza del percorso formativo; per il sistema territoriale, cui è assicurato un ritorno in termini di professionalità diffusa. Su questi principi si basa la progettualità nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro messa in campo dall’istituto d’istruzione superiore “Fortunato Fedele” di Agira (EN). In tutte le sedi dell’istituto sono state avviate attività di alternanza: nell’istituto alberghiero di Centuripe, si è cercato di far rilevare il ruolo strategico che ha il metodo dell’alternanza scuola lavoro nel settore turistico, delineando le caratteristiche di tale metodologia e le iniziative realizzate per la sua diffusione, ma anche diffondendo le buone pratiche esistenti a livello locale.
Centuripe Ist Romano Cucina
Gli allievi delle classi terza sala e terza cucina hanno sperimentato in questa fase dell’anno scolastico questo tipo di formazione nei più rinomati hotel e ristoranti siciliani, frequentati da clientela di fascia medio-alta.La formazione nei vari reparti dell’albergo (sala, bar, cucina, pasticceria), ha permesso agli studenti, seguiti dai vari capi servizio e dai General manager e col supporto dei tutor didattici, di crescere sia dal punto di vista umano che professionale. “Sono soddisfatto di questi ragazzi – ha detto il dott. Liga, General Manager di uno dei più prestigiosi gruppi catanesi a conclusione del percorso – apprezzo il desiderio di imparare degli studenti e con piacere trasmetto loro i segreti di un servizio, considerato uno dei punti di forza delle strutture turistico-alberghiere”. “Attraverso la collaborazione, in attività di alternanza scuola lavoro, con le migliori e prestigiose strutture ricettive, dove la customer satisfaction è l’obiettivo primario da raggiungere”– dichiara il dirigente scolastico, prof. Pippo Lo Cascio, “gli alunni hanno avuto l’occasione di conoscere realtà di turismo d’élite e mettersi realmente alla prova in situazioni lavorative complesse”. Le strutture che hanno ospitato gli allievi dell’Istituto centuripino, hanno proposto ad alcuni di loro un tirocinio retribuito per la stagione estiva, in quanto gli stessi hanno dimostrato responsabilità e passione per il lavoro che hanno scelto di fare per il loro futuro.

Agostino Vitale