domenica , Gennaio 24 2021

Catenanuova. Bilancio: sollecitato celebrazione di Consiglio comunale, dopo diversi mesi di silenzio

zampino santo catenanuovaCatenanuova. Non vengono celebrati consigli comunali da diverso tempo, così arriva, interpretando la richiesta di cittadini e di alcune forze politiche, una sollecitazione da parte dell’ex amministratore, Santo Zampino, per stimolare il presidente del consiglio comunale Prospero Castiglione a celebrarne uno in tempi stretti. La motivazione, la richiesta di notizie sul bilancio di previsione 2016 e conoscenza del consuntivo 2015, in vista della scadenza delle incombenze. Altresì, Zampino chiede se, i documenti inerenti la preparazione del bilancio di previsione 2016, siano stati portati a conoscenza dell’organo deliberante. E’ necessario ora, nella formulazione del bilancio, che lo stesso risulti equilibrato fra entrate e uscite e composto non da ipotesi, ma da certezze, in quanto la Corte dei conti non consentirà più eleborazioni di bilanci fantasiosi. Mi rendo conto-afferma Zampino-che le attuali condizioni rendano impossibile l’elaborazione di un bilancio, dovendo fare i conti con il taglio dei fondi da parte dello Stato e della Regione e soprattutto da quanto determinato dalla legge di stabilità n° 208/2015. Per l’esperienza acquisita nella qualità di commissario in vari enti, posso suggerire al consiglio, un maggior coinvolgimento della commissione bilancio, la giunta, il dirigente finanziario, il revisore dei conti e una presenza esterna di cittadini individuati da organi associativi e che finalmente si possa dar corso in tempi brevi alla celebrazione del consiglio.

Carmelo Di Marco