sabato , Aprile 17 2021

Nicosia e l’immane lavoro per restituire la cuspide alla Cattedrale

Nicosia cuspide CattedraleNicosia. Sono partiti in questi giorni i lavori per il montaggio, che consterà di diverse fasi, della cuspide che sormonterà la torre campanaria della Cattedrale com’era in origine, prima che un fulmine la danneggiasse irrevocabilmente nel 1962, privando il paese del suo simbolo.
Diverse amministrazioni si sono premurate nel decennio del restauro a promettere e fissare date ultime per l’inizio del messa in opera; ma la delicatezza dei lavori di ripristino, i necessari accordi tra la sovrintendenza e i diversi organi preposti al lavoro e le tempistiche tecniche hanno posticipato di qualche anno la posa definitiva.
nicosia cuspide Cattedrale scandule_prototipoAdesso ci siamo, i lavori per questa delicatissima fase sono ufficialmente iniziati, piazza Garibaldi pullula di operai, mezzi gru, polizia municipale, membri delle associazioni per la tutela del territorio e diversi addetti ai lavori; sebbene si tratti solo del montaggio delle basi metalliche che poi faranno da supporto alla vera e propria messa in opera dello splendido ‘cono’.
Infatti nei prossimi mesi il lavoro certosino di architetti e altre maestranze, sarà quello di montare completamente sulla piazza tutta la cupide, che è stata riprodotta fedelmente all’originale in un materiale molto leggero che non compromette le ovvie fragilità strutturali della torre, sulla quale verrà posizionata una volta completa grazie ad una grande gru.
Il progetto di ristrutturazione della Cattedrale di S.Nicolò (XII sec.) con questa fase completa un lavoro iniziato col restauro del portico e del tetto ligneo, per ridare splendore al cuore pulsante della cittadina partendo dalla valorizzazione dell’architettura Normanna di cui siamo fieri esponenti.

Dina La Greca

Nicosia Cattedrale