lunedì , Gennaio 18 2021

Gagliano: attivazione di un nuovo servizio di assistenza per gli indigenti

integrazione lavorativa indigentiGagliano. Pubblicato un nuovo bando per il servizio di integrazione lavorativa agli indigenti. Il servizio verrà riattivato per i cittadini gaglianesi in stato di necessità ed è finalizzato a trasformare la mera assistenza in una forma di promozione attiva del cittadino, attraverso l’espletamento di attività utili alla collettività, come: cura e vigilanza del verde pubblico, pulizia di strade interne ed esterne del centro abitato, assistenza scolastica. Il servizio non costituisce rapporto di lavoro subordinato e si inquadra nell’ambito di misure alternative all’erogazione del sussidio straordinario economico. Ogni assistito avviato al servizio riceverà un compenso forfettario di 450 euro per novanta ore, da espletarsi nell’arco temporale ritenuto opportuno dall’amministrazione comunale. Tale compenso non costituisce reddito da lavoro autonomo o dipendente, in quanto di natura prettamente assistenziale, per cui non è soggetto ad alcuna ritenuta.
Le domande di partecipazione dovranno essere redatte su apposito modulo fornito dall’amministrazione comunale e dovranno essere integrate da attestazione Isee in corso di validità e da documento di riconoscimento. Possono avanzare domanda i nuclei familiari il cui Isee non supera 7 mila euro. Può accedere al servizio un solo componente per nucleo familiare. Le domande dovranno pervenire all’ufficio protocollo del comune entro il 7 settembre, alle ore 13,30.

Valentina La Ferrera