lunedì , Gennaio 18 2021

A Gagliano strade provinciali diventano di competenza comunale, come prevede codice della strada

gagliano-castelferratoGagliano. Il nuovo codice della strada stabilisce che i tratti di strada provinciale che attraversano i comuni con popolazione inferiore a dieci mila abitanti, diventano di competenza comunale, quindi vengono definiti “tratti interni”. Per tale ragione, a seguito di delibera di giunta, l’architetto Nicola Mazza, delegato dal sindaco Salvatore Zappulla, in qualità di rappresentante del comune di Gagliano, ha sottoscritto con il geom. Antonino Abbate, responsabile del gruppo stradale “A”, in quanto delegato del dirigente del III settore della provincia di Enna, il verbale di delimitazione di alcune strade provinciali che diventano tratti interni all’abitato. Si tratta di strade come: la circonvallazione, il tratto Garbata-Sparacollo, cimitero, Santa Margherita, Serra di Falco e diverse altre. Anche la via Roma diventa traversa interna, in quanto non possiede più i requisiti di strada provinciale. Alla gestione e manutenzione del piano viabile di questi tratti stradali continuerà a provvedere la provincia, mentre il comune assumerà a suo carico la gestione e la manutenzione dei marciapiedi, delle banchine rialzate delle cunette, dei fossi e dei servizi di carattere urbano, come la nettezza urbana, l’innaffiamento, l’illuminazione, la regolazione del traffico urbano, la posa e la gestione di eventuali semafori preventivamente concordati con la provincia.
Una nuova delimitazione delle traverse interne non avveniva dal 1994. Dal primo gennaio prossimo, anche i passi carrabili non dovranno più essere pagati alla provincia, ma al comune.

Valentina La Ferrera