martedì , Dicembre 6 2022

Nuoto paralimpico: Premio speciale a Graziano Pecoraro di Piazza Armerina

asd-diver-project-ennaGrande riconoscimento per il giovane Graziano Pecoraro, studente del Liceo Linguistico “L. Da vinci” di Piazza Armerina, che qualche settimana fa è stato convocato a Palermo dalla FINP, federazione italiano nuoto paralimpico, per la consegna di un premio speciale .
Graziano è premiato per i miglioramenti ottenuti durante il quadriennio 2012-2016 di attività agonistica.
Il promettente ragazzo ha iniziato a nuotare a soli 6 anni, incitato dalla mamma, poi via via questo allenamento è diventato sempre più importante.
Graziano, bimbo molto timido, ha trovato in questa attività sportiva anche la forza di aprirsi agli altri e socializzare.
Durante la piacevole chiacchierata mi ha raccontato che argomento di discussione durante l’assemblea a Palermo sono stati , anche, i numerosi problemi che la regione Sicilia non riesce a far fronte nei confronti dell’ambiente che ruota intorno a queste tipologie di sport.


Stefania Avola