giovedì , Gennaio 21 2021

Barrafranca. Rosalia La Zia che ha raggiunto il traguardo dei 100 anni di vita

Barrafranca. Grande festa, nella sede dell’associazione “Il Sorriso” di viale Signore Ritrovato, per Rosalia La Zia che ha raggiunto il traguardo dei 100 anni di vita.
barrafranca-rosalia-la-zia-fabio-accardi
A festeggiarla ci sono stati, oltre a familiari e conoscenti, anche il sindaco Fabio Accardi e gli assessori Gianni Nicolosi, Enzo Pace, Lavinia Puzzangara e Valerio Faraci. Una messa è stata celebrata da don Luigi Sansone, nipote della centenaria. A concelebrare sono stati don Liborio Tambè e don Lino Giuliana, parroci, rispettivamente, dell’Itria e Maria Santissima della Stella. Assente, perché febbricitante, il parroco della matrice don Giacomo Zangara. Alla vegliarda donata, dal sindaco Accardi, una targa ricordo. Rosalia La Zia è nata il 26 ottobre 1916. Era figlia di Filippo e Apollonia Tambè. La centenaria barrese è la primogenita di otto figli. In vita c’è solo la sorella Concetta di 86 anni. Gli altri fratelli erano Salvatore, Francesco, Luigi, Angelo, Stella e Giuseppina. Rosalia La Zia si è sposata all’età di 21 anni, il 4 ottobre del 1937 con Carmelo Milazzo (morto nel 1985 a 73 anni). Dal matrimonio sono nati figli: Antonino, 76 anni (sposato con Stella Milazzo), Stella 74 anni (sposata con Salvatore Tropea) e Filippo 65 anni (coniugato con Borina Maimonte). Tutta casa e famiglia Rosalia La Zia, ha sempre trovato il tempo per pregare e recitare il Rosario, anche due volte al giorno, cercando di coinvolgere le persone vicino a lei. Nonostante la veneranda età, lei gode di buona salute. Tra i suoi passatempi preferiti, la preparazione delle tagliatelle “di casa” che poi distribuiva a familiari e parenti ma anche ai vicini. Lei canta alla perfezione il brano di Lucio Dalla “4 marzo 1943”. Ha lavorato per tanto tempo anche alla realizzazione, con la lana, delle coperte per i letti. Rappresenta ben cinque generazioni: infatti, Rosalia La Zia oltre ad essere nonna di 8 nipoti e bisnonna di 14 nipoti, oggi è trisavola: la più piccola è Vittoria figlia di Irene Tropea e Angelo Geraci.

Gaetano Milino