martedì , Marzo 9 2021

Aidone: ripristinato il servizio di Diabetologia e il servizio prelievi anche il mercoledì

Aidone. E’ la tutela della salute dei cittadini aidonesi, l’elemento alla base dell’azione intrapresa negli ultimi mesi da una rete di soggetti istituzionali e non al fine di soluzioni mirate ad incrementare i servizi sanitari rivolti alla cittadinanza e rendere più efficiente la struttura del poliambulatorio. Nei giorni scorsi, l’assessore comunale Serena Schillirò ha richiesto all’assessore regionale Luisa Lantieri e al direttore sanitario della Asp di Enna Emanuele Cassarà, di proseguire nel percorso di ripristino dei servizi e nell’attivazione di nuovi altri nel poliambulatorio.

“Diversi mesi fa – sottolinea Schillirò – con rappresentati di associazioni locali abbiamo incontrato i vertici della Asp, dimostratisi subito disponibili al dialogo e che si sono attivati per rispondere alle esigenze della comunità locale. Tale percorso è proseguito e nei giorni scorsi abbiamo effettuato un sopralluogo congiunto nel poliambulatorio alla presenza dell’assessore Lantieri e del direttore Cassarà al fine di definire i dettagli delle azioni di potenziamento e cercare di chiudere le partite aperte. Nello specifico, sono stati definiti i servizi che possono realisticamente essere attivati, ripristinati e potenziati, l’ubicazione degli ambulatori e i dispositivi medico sanitari necessari. Oltre al ripristino del servizio di Diabetologia, già attivo da lunedì scorso, dalle 9 alle ore 11, espletate dall’Asp tutte le formalità di rito, è stato richiesto il potenziamento del servizio di Ortopedia e, soprattutto, cosa su cui stiamo lavorando da mesi, l’attivazione del servizio di Cardiologia, sospeso da quando il dott. Crispino è andato in pensione, circa sei anni fa, priorità assoluta per una cittadina con circa 1.500 ultra65enni, che trarrebbero benefici in termini di sicurezza per la propria salute potendo usufruire di un servizio di prossimità volto a prevenire, curare e monitorare le malattie cardiologiche, in particolare, gli anziani con difficoltà negli spostamenti anche per raggiungere centri limitrofi”. “Altra conquista – prosegue Schillirò – il ripristino del servizio prelievi il mercoledì”. “Quando istituzioni, associazioni e cittadini aidonesi mi hanno prospettato il problema del potenziamento del poliambulatorio – ha dichiarato l’assessore Lantieri – mi sono prontamente attivata perché in tempi rapidi si ponessero tutti gli interventi necessari per soddisfare le richieste del Comune di Aidone rappresentati dall’assessore Schillirò che ritengo fondamentali per la salvaguardia della salute di tutti i cittadini aidonesi”. Cassarà che ha dato ampia disponibilità per eventuali futuri incontri, durante il sopralluogo, ha verificato gli interventi da pianificare per implementare e attivare i nuovi servizi di medicina e ha assicurato che compatibilmente con le necessita dell’azienda sanitaria saranno attivati in tempi ragionevoli i servizi richiesti.

Angela Rita Palermo