sabato , Febbraio 27 2021

Enna: coordinamento “Noi con Salvini” contesta scelte centro destra per le regionali

Enna. Anche all’interno di “Noi con Salvini” c’è parecchia confusione. Lo dimostra il fatto che sono stati scelti due coordinatori provinciali (Claudio Millia per primo, Edoardo Leanza per secondo), i quali non solo non si sono mai incontrati, ma il dottor Claudio Millia è stato ignorato dai responsabili dei partiti del centrodestra, riunitisi alla ricerca di un indirizzo politico comune con la conseguenza ancora di non sapere chi saranno i due candidati del gruppo alle elezioni regionali. Nella lettera, inviata al coordinatore regionale senatore Attaguile il coordinamento provinciale di Enna del movimento “Noi con Salvini“ nelle persone di: avv.Santina Oliveri, prof Stella Caffarelli, Giuseppe Maenza, geom Vinicio Provenzano, Flavio Selvaggio, Mario Pisana, Sabrina Stivala, Francesco Di Dio, esprimono tutto il loro disappunto ed amarezza nel constatare che all’interno del tavolo del centro destra costituitosi ad Enna, non si sono tenuti minimamente in considerazioni i criteri proposti da questo coordinamento nella individuazione dei possibili candidati alle prossime elezioni per il rinnovo dell’Assemblea Regionale. “Tenuto conto che a nessuno è consentito scegliersi gli interlocutori secondo criteri che nulla hanno a che fare con la dialettica politica – il coordinamento all’unanimità ha deliberato – di non condividere le scelte eventualmente effettuate dal tavolo del centro destra ennese, lasciando libertà di scelta agli iscritti e ai simpatizzanti appartenenti al movimento Noi con Salvini”.
Il coordinamento precisa: “ in questi mesi di duro lavoro è riuscito ad individuare e proporre agli alleati, possibili candidati da poter valutare, nella logica di una unità del centro destra più volte dichiarata e perseguita in questi mesi. Se la logica di qualcuno è quella di: “qui decido io“, chiaramente questo atteggiamento non può essere né accettato, nè condiviso, tenendo conto che per i componenti del coordinamento provinciale l’appartenenza politica è un servizio non una gestione. Infine, si precisa e ribadisce che il coordinamento provinciale di Enna continuerà a spendersi in modo totale e completo per l’on. Nello Musumeci al fine di poter contribuire alla sua elezione a Governatore della Regione Sicilia”.
Il coordinamento alla unanimità ha delegato il Coordinatore provinciale dott Claudio Millia di inoltrare al Segretario nazionale del movimento “Noi con Salvini“ On. Attaguile le decisioni assunte.