giovedì , Gennaio 28 2021

Valguarnera un compleanno il 90′, quello di Gianna Indovino che non può passare inosservato. Auguri da Renzi, Alfano, Sgarbi, Salvini, Meloni, Musumeci, Bianco, Di Maio, Brigantony e Covatta – video

Valguarnera. Un compleanno così speciale non poteva passare inosservato. Un compleanno atteso e condiviso da tanti amici, il 90° di Gianna Indovino persona conosciutissima, in paese e non solo, per la sua vitalità e per la sua gioia di vivere. Si tratta infatti di una persona molto giovanile da far invidia ad una trentenne, stimabilissima, gioviale, discreta, grande amante della vita e del bello.

E’ sempre stata attorniata da tanti amici, per lei infatti l’amicizia rappresenta un valore assoluto, qualcosa di sacro. Per quasi un trentennio ha vissuto in Liguria ad Andora, dove ha insegnato nella scuola d’infanzia. Ma dopo un breve periodo dal pensionamento, alle bellezze della Riviera del Ponente, ha preferito il sole e la lucentezza della sua terra ed ha fatto ritorno a Valguarnera. Domenica sera vederla ballare e cantare, attorniata dagli amici di ogni età, durante il suo 90°, è stato uno spettacolo. La famosa canzone “reginella”, lei che è stata sempre definita la regina per antonomasia, ha fatto da sottofondo alla serata. Ma a rendere ancora più speciale e sensazionale l’evento, oltre ai suoi amici più cari che le hanno dedicato una bellissima serata con poesie, canti e balli, sono stati dopo il taglio della torta, gli auguri attraverso un video, dei maggiori leader politici nazionali e regionali: Renzi, Alfano, Sgarbi, Salvini, Meloni, il neo presidente Musumeci e il sindaco di Catania Enzo Bianco, Di Maio, Brigantony e Covatta.
Guarda il video (da Facebook – non coperto da  watermark):

E’ stata questa la maggior sorpresa della serata che ha lasciato tutti a bocca aperta. Gianna, tra l’altro, non sa solo stupire è anche una splendida donna che non passa mai inosservata, sia oggi che ne ha 90 sia ancor di più quando di anni ne aveva molti di meno. Quello che colpisce maggiormente di lei è il modo di concepire la vita. Allegra, spensierata, disinvolta, forse un po’ eccentrica, ma lei è fatta così. Ed è stata sempre così per chi la conosce da molto tempo. Della vita ha sempre avuto una visione molto positiva, candida ed entusiasmante. Ha preso sempre il meglio di essa: difficile vederla corrugata per qualcosa di negativo, i problemi li ha sempre stemperati con un sorriso luminoso e con grande fiducia per un domani migliore. E dire che la sua non è stata tutta rose e fiori. Gran parte di essa l’ha vissuta da sola, ha provato grandi dolori che ha saputo superare con stile, dignità, maturità e voglia di vivere. Quando può, ancora adesso non si perde un viaggio, uno spettacolo teatrale o una manifestazione culturale. Il suo motto è quello di vivere alla giornata e di prendere il meglio di essa. Insomma, un grande esempio per tutti.

Rino Caltagirone