lunedì , Aprile 12 2021

Aidone: da più di un anno senza luce via Mazzola

Aidone. Da più di un anno senza luce. Nel cortile di via Mazzola appena scende il buio è un serio problema perché non si vede più nulla ed anche nella via, per così dire, principale, prossima al cortile, manca la lampada. Chi abita là, vive, quotidianamente, numerosi disagi a cominciare da quello di avere paura di uscire di casa per timore di cadere e di farsi male, per arrivare al timore più grave di possibili scippi e rapine. Così per poter avere un minimo di illuminazione, magari per infilare la chiave nella toppa, si provvede all’utilizzo di torce, di lampadine tascabili, così come si faceva una volta quando non c’era l’illuminazione pubblica. L’approssimarsi della stagione invernale mette ancora più paura perché, nella piccola cittadina, la nebbia fitta, che, non di rado, permane anche per diversi giorni, a volte per una settimana, rappresenta, assieme al buio pesto, un ulteriore fattore di pericolo per gli abitanti della zona. A nulla sono valse finora le numerose richieste di intervento presso gli uffici del Comune. La zona continua a vivere purtroppo questo brutto disservizio senza che nessuno intervenga per risolvere il problema. Anche a volere adoperarsi personalmente, non si può, perché l’altezza delle lampade, di cui una fissata al muro, non permette di effettuare il cambio con una normale scala. “La lampada la mettiamo noi – dicono i residenti- portateci la scala però”. Della questione sarebbe stato interessato lo stesso Sindaco ed altri componenti del Comune, ma ad oggi la situazione permane com’è. Qualche cittadino volontario si sarebbe messo a disposizione per cambiare la lampada. Ma è possibile che si debba arrivare a tanto?
Angela Rita Palermo