martedì , Dicembre 6 2022

Enna: Al Caffè Letterario Al Kenisa Première del cortometraggio “Laerte Mira” di Maria Catalano

Enna. Venerdì 15 dicembre, alle ore 21.00, al Caffè Letterario Al Kenisa, si terrà la presentazione in anteprima assoluta del Cortometraggio “Laerte Mira” di Maria Catalano.
Il corto affronta il tema della violenza sulle donne in maniera inedita, da un punto di vista “immaginifico” che spiazzerà lo spettatore offrendogli domande piuttosto che risposte. Con “Laerte Mira”, Maria Catalano si cimenta per la prima volta nella regia cinematografica sfidando e rimettendo in discussione luoghi comuni, pregiudizi, ansie e paure.
Più volte mi sono chiesta, vagamente, distrattamente, come tanti, perché nella nostra società, culla apparente della civiltà occidentale e modello di vita nel mondo, si debba ancora combattere contro ogni forma di violenza sulle donne, dalla più impalpabile alla più eclatante ed inenarrabile. Cosa spinge a perpetrare una negazione di libertà verso l’altro ma soprattutto cosa porta noi donne ad accettarla” si legge nelle note di regia “Allora ho scavato dentro al mio sentire di donna, ho fatto mie paure e dubbi raccontatimi e proiettatimi dai mass media, volendomi stavolta avvalere di immagini in movimento piuttosto che della fotografia, mia principale forma di espressione da sempre”.
Maria Catalano, xibetana, classe 1987, dall’età di 8 anni coltiva una grande passione: la Fotografia, e con le prime macchine fotografiche analogiche, e poi digitali, imita i fotografi, ricercando e dando il taglio e la giusta luce ad uno scatto nel quale ricerca l’essenza di emozioni che si cela dietro un gesto o un movimento abbinato ad un colore o costume o scena; il suo sogno infatti, è la fotografia di scena. Sogno che nel tempo la porta a girare teatri e siti archeologici dove segue varie compagnie come: La Bottega del Pane, la MDA Danza, L’Arpa, e diverse rassegne come Teatri di Pietra Sicilia, Una Danza in Sicilia.
Nel suo percorso tanti i professionisti del teatro, della danza e del cinema incontrati: Filippo Luna, Cinzia Maccagnano, Ernesto Lama, Nello Correale, Tony Colapinto, Tino Caspanello, Luciano Cannito, Lucia Sardo, Rossella Brescia, Aurelio Gatti, Franz Cantalupo, Michela Lucenti, Giovanna Velardi, Giuseppe Muscarello, Eleonora Brigliadori, Vittorio Vaccaro, Ivana Monti.  Nel 2011, il suo repertorio fotografico diviene oggetto della mostra “100 end 1” che fa tappa a Enna e Palermo.

LAERTE MIRA
Regia, idea e soggetto di Maria Catalano; scritto da Maria Catalano e Aurica Livia D’Alotto; con Dario Di Dio, Adriana Di Dio, Paolo Alongi, Carmela Anna Labruto; organizzazione generale, Elena Catalano; monologhi di Maricla Di Dio e Aurica Livia D’Alotto; voce esterna, Lorenza Denaro; montaggio, Marco Morgano; tecnico del suono, Tiziana Leonardo; fotografia, Salvatore Leonardo; costumi e trucco, Ilenia Amaradio; musiche, Michele Di Leonardo e Cristian Onofreiciuc; traduzione in inglese, Gisella Esposito.