lunedì , Gennaio 18 2021

A Regalbuto si parla di Alternanza

Studenti, genitori, docenti, amministratori locali, esperti ed imprenditori, tutti riuniti non per protestare, ma per discutere delle opportunità offerte al territorio dall’Alternanza Scuola Lavoro, un obbligo formativo introdotto dalla legge 107 del 2015.
Questo il tema del Convegno informativo e formativo tenutosi martedì 19 dicembre al Cine Teatro Urania di Regalbuto, ed organizzato dai docenti dell’Istituto Tecnico “Salvatore Citelli”.
Ad aprire i lavori il Dirigente Scolastico prof. Serafino Lo Cascio ed il Sindaco di Regalbuto Francesco Bivona, che hanno poi lasciato la parola agli esperti: la prof.ssa Gabriella Di Carlo dell’Ufficio Scolastico Regionale, il dott. Giuseppe Pintus Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Enna, e Giuseppe Timpanaro di Anpal Servizi. Ogni relatore è riuscito a focalizzare l’attenzione della platea su un diverso aspetto dell’Alternanza, fornendo a studenti ed imprenditori una visione complessiva ed esauriente.
La seconda parte dell’incontro è stata un susseguirsi di testimonianze di studenti, docenti e imprenditori. Hanno così raccontato la loro positiva esperienza da soggetto ospitante il dott. Giuseppe Carambia dell’omonimo Studio Commerciale di Regalbuto, Mario Palazzo dell’azienda V.A.S. di Catenanuova, e Dario Talio nella doppia veste di Presidente dell’ANCE Enna e Direttore Generale della VDR Costruzioni srl di Catenanuova, che ha anche annunciato di voler trasformare il percorso di Alternanza delle sue due tirocinanti in contratto di Apprendistato di primo livello.
Infine la testimonianza degli studenti: Antonio Manno e Vincenzo Genio delle classi ad indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica, in Alternanza per oltre 200 ore presso la STMicroelectronics di Catania, Ilenia Cammarata e Concetta Raisi dell’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing, in Alternanza rispettivamente presso la Geo R.A.S. di Catenanuova e la Saddemi Costruzioni srl di Enna, Claudia Cantarero e Giuliana Calì dell’indirizzo Turismo, in Alternanza presso l’Hotel Hesperia di Lanzarote (Canarie) e le Agenzie GO Easy voyager e Chinnici Viaggi di Regalbuto.
L’Istituto Tecnico “Citelli”, di importanza strategica nella formazione di giovani provenienti anche da Centuripe, Catenanuova, Agira, Gagliano C.to, Nissoria, Leonforte ed Assoro, è da diversi anni impegnato nella ricerca di una piena collaborazione da parte del tessuto produttivo del territorio, “territorio” che anche in questa occasione ha però dimostrato di non essere in grado di cogliere tale opportunità, vista la scarsa partecipazione di imprenditori, sebbene i docenti avessero dato ampia informazione dell’evento e avessero condotto una capillare campagna di ricerca delle aziende.
Di contro gli studenti, con la loro massiccia presenza, massima attenzione e disciplina, hanno dimostrato quella maturità e professionalità acquisita sui banchi di scuola. Se le aziende continueranno a non voler collaborare nella crescita professionale e culturale delle nuove generazioni, saranno costrette tra qualche anno a fare i conti con il continuo e inesorabile fenomeno dell’emigrazione che certo non favorirà l’economia del territorio.

Comunicato Stampa