giovedì , Gennaio 28 2021

Comune Gagliano approva atti per stabilizzazione del personale a tempo determinato

Gagliano. Il comune di Gagliano ha approvato due importanti atti per la stabilizzazione del personale dipendente comunale. Dopo ventotto anni, si ridetermina la pianta organica, secondo quanto disposto dal testo unico degli enti locali, e si approva il programma triennale del fabbisogno del personale 2018/2020. Un passo importante verso la stabilizzazione di tredici dipendenti comunali a tempo determinato che, negli anni, hanno svolto funzioni essenziali nell’erogazione di servizi istituzionali in modo continuativo. Le assunzioni del personale a tempo indeterminato si effettuano sulla base del numero di abitanti residenti nel comune. Gagliano, con i suoi 3.772 abitanti (dati relativi all’ultimo censimento del dicembre 2017), presenta un numero di dipendenti in servizio pari a ventidue unità, a fronte di una dotazione organica di trentasei unità previste. La programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato può avvenire solo se l’ente è in pareggio di bilancio e nel rispetto del tetto della spesa del personale. La spesa complessiva per il triennio 2018/2020 è di 37.237 euro, comprensiva di stabilizzazioni e assunzioni esterne. Negli anni 2016/2017 sono cessati dal servizio quattro dipendenti comunali, mentre nel triennio 2018/2020 andranno in pensione altri sei dipendenti. Pertanto è necessario rideterminare la dotazione organica al fine di perseguire una distribuzione ottimale delle risorse umane, rispetto ai compiti e ai programmi dell’attività amministrativa, e per adeguare professionalità e costi alle necessità della collettività. Per l’assunzione del nuovo personale esterno, il comune bandirà cinque concorsi.

Valentina La Ferrera
per La Sicilia
comune gagliano