venerdì , Gennaio 22 2021

Ospedale Leonforte: Sindaco incontra vertici ASP Enna

Oggi lungo incontro del primo cittadino di Leonforte, Francesco Sinatra, con la direzione sanitaria provinciale dove erano presenti sia il commissario Salinas che il direttore sanitario Cassarà in merito alle vicende che stanno interessando la mancanza e il rigetto dei ricoveri nel reparto di medicina. La scarsità di personale che attualmente è in essere a causa di trasferimenti presso altri ospedali di malattie e assenze varie ha comportato – infatti – il provvedimento di non accettare ricoveri nel reparto di medicina. A tal proposito il sindaco ha chiesto alla direzione di attivarsi immediatamente per la sostituzione del personale che attualmente è assente a vario titolo o attraverso il rientro del personale stesso o attraverso il trasferimento da altri nosocomi di qualche medico che potrebbe essere utilizzato nell’ospedale di Leonforte. La situazione sanitaria ovviamente si va evolvendo continuamente, perché il governo regionale presieduto da Musumeci sta mettendo mani e quello che il piano di riordino sanitario. Certamente ci saranno dei cambiamenti ma fino ad allora l’attuale piano va rispettato per cui il mantenimento del reparto di medicina, il pronto soccorso, la diagnostica e il laboratorio analisi vanno garantiti per far fronte alle esigenze degli ammalati acuti. Secondariamente vanno garantiti quelli che sono i reparti a supporto quali la riabilitazione e sarebbe il caso di dare attuazione anche all’apertura della lungodegenza visto che è stata prevista dal piano di riordino sanitario del 2017 e che ad oggi invece non trova concretezza. Il Sindaco Sinatra ha rimarcato con forza il buon funzionamento del pronto soccorso, il mantenimento del reparto di medicina nella sua funzionalità H24 e di dare seguito poi è tutto quanto è previsto nell’attuale piano di riordino, se dovessero esserci delle variazioni a quel punto la politica regionale si assume le proprie responsabilità e la città tutta di Leonforte farà le dovute valutazioni. Sinatra ha rimarcato la necessità di avere immediatamente a disposizione un’ambulanza efficiente a servizio dell’ospedale e del pronto soccorso per eventuali trasferimenti, così come era stato promesso un mese fa circa, l’ambulanza è arrivata e si sta espletando l’iter di immatricolazione alla motorizzazione civile, molto probabilmente la prossima settimana verrà consegnata al Ferro Branciforti Capra. Domani i vertici aziendali si recheranno a Palermo e chiederanno di poter avviare una serie di reclutamenti di personale medico e paramedico per poter dare le giuste risposte la piena funzionalità ai reparti dell’ospedale per un periodo medio lungo.