giovedì , Gennaio 28 2021

Il Granaio d’Italia, panificatori in gara a Valguarnera

Valguarnera. Il Granaio d’Italia, panificatori in gara a Valguarnera” è il titolo della manifestazione che avrà luogo il prossimo 27 e 28 aprile per il 1^ concorso regionale “Il Granaio d’Italia” ed è riservato a tutti i panificatori della Sicilia. Una bellissima kermesse che metterà in luce ogni peculiarità dei panificatori siciliani. Per gli organizzatori è sicuramente una scommessa questa del concorso regionale, con la quale si vuole dare lustro a una peculiare realtà qual è il Pane siciliano ed in particolare quello valguarnerese. Per il piccolo centro ennese, la testimonianza di questo indissolubile legame col territorio è legata dal caratteristico pane di San Giuseppe che ogni anno in occasione della festività del Santo viene apprezzato e degustato da migliaia di turisti. Tanto che a questo ottimo prodotto è stata riconosciuta negli anni scorsi, l’ambita Denominazione Comunale di origine la cosidetta (De.Co.) una attestazione anagrafica che lega il prodotto al suo luogo di origine. A crederci fortemente alla riuscita della manifestazione, oltre come detto a scommetterci, l’associazione Caropepe Sicily Food che ne cura l’organizzazione e che opera in collaborazione dell’Esa Sopat di Valguarnera, del laboratorio di analisi sensoriale dell’Ipa di Catania e che si avvale della consulenza scientifica dell’Inap (istituto nazionale assaggiatori pani). Il concorso è patrocinato dal Comune di Valguarnera nella cui casa comunale di piazza della Repubblica si svolgeranno il 27 e 28 aprile tutte le attività. Cosa avverrà durante la due giorni. La prima fase sarà dedicata ad una formazione professionale, seguirà il concorso vero e proprio per concludersi infine con un convegno. Questo il programma: venerdì 27 aprile dalle 16,30 alle 19,30 a cura di Walter Cricrì dell’Inap “approccio alla degustazione del pane”: percorso didattico all’utilizzo consapevole dei propri sensi, finalizzato alla misurazione delle caratteristiche qualitative del pane, come supporto di un giudizio avveduto; sabato 28 aprile alle ore 9,00 briefing con la commissione d’assaggio composta dalla giuria, a seguire sessione d’assaggio per il concorso “Granaio d’Italia”; alle 16,00 seguirà un convegno con relative premiazioni ai vincitori.

Rino Caltagirone