lunedì , Settembre 27 2021

Simone Antonio Intili, giovane pianista di Cerami, vincitore al concorso musicale di San Gregorio di Catania

Cerami. Simone Antonio Intili, alunno dell’istituto comprensivo “Don Bosco” di Troina, frequentante il secondo anno della scuola media di Cerami, è il vincitore dell’edizione 2018 del Concorso pianistico nazio-nale “Vittorio Blanco”, rivolto ai giovani delle scuole di ogni ordine e grado ad indirizzo musicale. Nell’ardua finale tenutasi nel teatro “Carlo Alberto Dalla Chiesa” a San Gregorio di Catania (CT), il talentuoso Intili ha convinto pienamente la Giuria che ne ha decretato la vittoria sugli altri protagonisti concorrenti. La sua personale interpretazione sulle note del Preludio n. 4, op. 28, di F. Chopin, della tarantella tratta dalla raccolta “Dances music for Children” di S. Prokofiev, e polka tratta dalla contaminazione melodica “Dances of the dolls” del composi-tore russo D. Shostakovic, gli è valsa il primo premio in assoluto riser-vato alla sua categoria. “Lo scopo del concorso –ha detto il maestro Enzo Tamburello– è quello di valorizzare le potenzialità artistiche di giovani studiosi di strumento, nonché divulgare la cultura musicale favorendone la libera espressione della creatività e del talento artistico degli alunni”. Qualità che, sotto la direzione dell’influente prestigioso maestro di pianoforte Gabriele Casella, allo studente vincitore Simone Antonio Intili, di certo non mancano. Con lui e gli altri giovani artisti gareggianti, arrivati da ogni parte della Sicilia, il pubblico che ha gremito l’auditorium “Carlo Alberto Dalla Chiesa” ha potuto godere di un’emozionante serata di grande musica. L’intrattenimento di premia-zione ha coinvolto l’Associazione “Accompagnare la genitorialità”, le autorità rappresentanti l’amministrazione del Comune di San Gregorio di Catania, patrocinanti il Concorso.

Carmelo Loibiso