martedì , Aprile 13 2021

Nicosia: richiesta convocazione Consiglio Comunale urgente e straordinario a seguito interdizione dai pubblici uffici del già assessore Ivan Bonomo

Nicosia. I consiglieri comunali La Giglia, Giacobbe, Lo Votrico, Li Volsi, Composto, Spedale (nella richiesta prosegue “e quanti liberamente vogliono sottoscrivere la presente richiesta”) hanno chiesto al Presidente del Consiglio Comunale di Nicosia la convocazione di un Consiglio Comunale urgente e straordinario per la trattazione dei seguenti punti:
1- Provvedimenti, politici e amministrativi, da parte del Sindaco e della Giunta a seguito dell’ordinanza di interdizione dai pubblici uffici del già assessore Dott. Ivan Bonomo;
2- Gestione servizio mensa e buoni pasto.
Si apre quindi un ulteriore capitolo, questa volta in seno al Consiglio Comunale, della vicenda che in questi giorni ha colpito l’ex Assessore Ivan Bonomo. I fatti, ormai sotto gli occhi di tutti, ruotano su un’ordinanza di interdizione, in via cautelativa, dai pubblici uffici per la durata di 6 mesi con l’accusa di “concussione per induzione” nei confronti del titolare della ditta aggiudicataria dell’appalto del servizio di refezione scolastica, anno 2016/2017.
Lungi dall’entrare nel merito della vicenda, aldilà di tutto non possiamo non segnalare il fatto che l’assessore Bonomo, eletto nel 2015, ha ricevuto una notevole moltitudine di messaggi di solidarietà e affetto provenienti da gran parte della cittadinanza, nonché dall’Amministrazione stessa e da diverse associazioni presenti nel territorio.

Alain Calò


news collegata:

Nicosia: l’assessore Ivan Bonomo indagato per concussione, indusse ditta a non erogare pasti ai bisognosi per pagare i suoi debiti, interdetto dai pubblici uffici – video