lunedì , Gennaio 18 2021

Pallamano Haenna iscritta al campionato nazionale di serie A2

Enna. Il direttore generale della Pallamano Haenna, Luigi Savoca ha completato la iscrizione al campionato nazionale di serie A2 con il pagamento della tassa di iscrizione di 3 mila euro, grazie all’intervento della ditta Francesco Orlando, azienda che opera nel bresciano ma che ha la sede legale ad Enna e che è esperta nella “lavorazione inox” per grandi imprese. “Non potevo abbandonare la mia ex squadra – ha dichiarato Francesco Orlando, che ha giocato nelle giovanili della formazione gialloverde in un recente passato – e così sono intervenuto per aiutare la squadra ad iscriversi e a disputare il campionato nazionale di serie A2.Speriamo che altri imprenditori ennesi lo facciano in modo da varare una squadra che sia competitiva anche sul piano tecnico”. Dopo l’iscrizione ci si sta muovendo per cercare di rafforzare la squadra con elementi che siano in grado di disputare un buon campionato nazionale. Le difficoltà sono tante a cominciare dalle trasferte in Abruzzo, Lazio, Campania e Puglia. Le squadre siciliane sono due Haenna e Mascalucia, potrebbe aggiungersi l’Alcamo, ma le altre otto-nove sono trasferte molto costose. La Pallamano Haenna cercherà di onorare al meglio il suo campionato e cercherà di farlo con buone prestazioni. Savoca, Arena e Russello si stanno muovendo per cercare di tesserare degli atleti che frequentano l’Università Kore e c’è anche la possibilità che Giovanni Rosso, uno dei migliori prodotti della Pallamano Siciliana, scomparsa l’Albatro Siracusa in campo nazionale, possa ritornare a giocare con i gialloverdi, anche se ci sono problemi di carattere organizzativo e di lavoro per l’atleta ennese, che sarà premiato nella manifestazione che si svolgerà a Catania proprio come uno dei migliori atleti siciliani. Alla Pallamano Haenna servono con una certa necessità un portiere, un terzino ed un’ala ed il rientro del centrale Dario Quattrocchi, dopo l’infortunio alla spalla.