martedì , Marzo 9 2021

Aveva commesso furti a Verona e Valguarnera, arrestato latitante

La Polizia ha arrestato Sebastian Guardo, 22 anni, latitante dal 27 marzo scorso, dopo un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Verona. Il giovane è accusato di una rapina commessa ai danni della UBI Banca di Verona, nella quale, in concorso con altri, avrebbe asportato dalla cassaforte oltre 100mila euro. Gli agenti lo hanno rintracciato in piazza dei Martiri. Sottoposto a perquisizione personale, Guardo è stato trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di gr. 5 circa.
Nel corso di successiva perquisizione domiciliare gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Durante la permanenza presso gli Uffici di Polizia, è emerso che Guardo era pure destinatario di ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Enna, per un furto commesso a Valguarnera nel novembre del 2017. Espletate le formalità di rito il giovane è stato associato presso la casa circondariale di Catania – Piazza Lanza.