mercoledì , Gennaio 27 2021

Tra Don Bosco 2000 ed Enna finisce pari 0-0

E’ finito 0-0 l’anticipo della prima giornata del Campionato di Promozione tra Enna Calcio e Asd Don Bosco 2000. L’incontro si è disputato ieri pomeriggio al Campo Sant’Ippolito di Piazza Armerina.
Questi i risultati della 1^ giornata del girone D di Promozione:
Barrese-Atletico Scicli 0-2
Cara Mineo-Real Siracusa Belvedere 0-6
Don Bosco 2000-Enna 0-0 (giocata ieri)
Floridia-RG 3-1
Megara Augusta-Frigintini 1-0 (giocata ieri)
New Pozzallo-Ragusa 2-2
Sporting Eubea-Caltagirone 1-0
Sporting Priolo-New Modica 2-1

Esordio calcistico, in promozione girone D, non troppo felice nel campo S. Ippolito con un nulla di fatto, senza marcature, tra La Don Bosco Aidone e la Enna Calcio. All’inizio della partita le squadre si sono presentate con le seguenti formazioni. Don Bosco Aidone (3-4–3): Keita Moussa, Sylla Youssou , Oliveri Giuseppe, Ka Pathe, Siaw Ibrahim, Abbate Francesco, Sabally Lamin, La Morella Carmelo Mauro, Palermo Livio, Jawara Ousmane, Tespi Angelo. A disposizione: Grassia Vincenzo, Minincleri Giuseppe, Donato Antonino, Tusa Giovanni, Russo Antonio, Bah Amadou,Colley Lamin,Lacchiana Filippo . Allenatore: Salvatore Arena. Enna CalcioEmpoli (4-3-2-1): D’Antone Dario, Platania Alessio, Russo Francesco, Mannino Salvatore, Vinci Vincenzo, Lombardo Simone, Caputa Giovanni, Alberi Maurilio, Diop Bougouma, Torcivia Giuseppe, Restivo Alessandro. A disposizione: Tummino Giovanni, Liuzzo Scorpo Sabastiano, Vicari Luca, Castellana Giuseppe, Minacapilli Simone, Bonasera Gabriele, Balastro Salvatore. Allenatore: Nicola Cosimano. Ha diretto la partita l’arbitr: Andrea Augello di Agrigento, con segnalinee Marco Riccobene di Enna e Luca Scannella di Caltanissetta. L’affollato pubblico non ha mostrato alcuna contestazione ad alcun giocatore di entrambi le squadre trattandosi dell’esordio della stagione calcistica. Tuttavia la partita disputata è stata equilibrata e combattuta a centrocampo, con prevalenza della Don Bosco sul piano delle individualità. In effetti l’Enna Calcio, nel corso del primo tempo, ha preso una traversa che ha fatto pensare al goal. Diverse sostituzioni in entrambe le squadre con l’entrata di Lacchiana e Tusa al posto di Sabally e Tespi. Una nota di cronaca: durante la partita l’arbitro “molto giovane” si è comportato sfacciatamente “fiscale” nei confronti di un dirigente dell’Enna Calcio.
Nino Costanzo