martedì , Gennaio 19 2021

Vandalismo a Leonforte

Domenica pomeriggio il dottore Serafino Cocuzza, funzionario del comune di Leonforte e orgoglioso sostenitore dell’amministrazione Barbera, ha denunciato su Facebook un gesto deplorevole: ignoti hanno danneggiato la sua automobile. Un segnale destabilizzante. Il paese ha condannato l’atto, solidarizzando con il dott. Cocuzza e dimostrando amarezza per il disagio sociale che impera da tempo. Un disagio, che lo stesso Cocuzza ha riconosciuto nel ringraziare per l’affetto dimostratogli dall’intera comunità.
Un disagio dovuto alla mancanza di lavoro e di prospettive.
Un malessere che trova sfogo nel danneggiamento e nella violenza; un livore che non riuscendo a trovare altro dialogo, nell’illegalità si identifica. L’attenzione e la partecipazione corale dei cittadini scoraggerà, speriamo, il ripetersi di certe azioni.
Il confronto è necessario al gioco democratico, ma il confronto necessita del rispetto dell’altro e delle norme comuni. I gesti oltraggiosi vanno condannati perché riducono il pensiero a un rutto inarticolato e Leonforte ha bisogno d’altro.

Gabriella Grasso