martedì , Gennaio 26 2021

Sconfitta dalla capolista Mascalucia la Orlando Pallamano Haenna

Enna. Una sconfitta (19-22) immeritata e sfortunata quella della Orlando Pallamano Haenna contro la capolista Mascalucia. Sfortunata perché nel corso dell’incontro si sono infortunati alla spalla Dario Quattrocchi ed al ginocchio Manuel Russello vale a dire due dei giocatori più forti della formazione ennese, due elementi che avrebbero potuto essere determinanti nei momenti clou dell’incontro, quando i gialloverdi si sono trovati in vantaggio (7-5) nel primo tempo ed avrebbero potuto incrementarlo e nella ripresa quando due gol del giovane Serravalle ha portato la squadra sul 16 pari a 10’ dalla fine. Ci sono stati poi tre ingenuità degli ennesi, un rigore e l’infortunio di Russello per cui il Mascalucia si è portato avanti di tre reti, e li ha mantenuti sino alla fine. Una sconfitta da esaminare con grande attenzione da parte dell’allenatore, Luca Giummulè e dai giocatori per poter essere di esperienza nelle prossime partite che la squadra ennese giocherà. L’obiettivo primario rimarrà sicuramente la salvezza, ma ci sono anche le condizioni per poter aspirare ad una posizione di prestigio se la squadra tutta saprà allenarsi con impegno ed intelligenza. Sabato c’è una trasferta difficile sul campo dell’Atellana, squadra che ha perduto 30-31 sul campo del Benevento ma che sul proprio campo diventa veloce ed aggressiva per cui è la difesa che deve reggere il peso di questa gara, che è difficile soprattutto sul piano ambientale. La squadra deve capire che si tratta di un momento difficile che bisogna superare con la collaborazione di tutti, tecnici e giocatori, se si vuole raggiungere il traguardo della salvezza. Intanto oggi gioca la formazione under 17, allenata da Mario Filiciotto, gioca nel pomeriggio, con inizio alle 16,30, sul campo difficile di Scicli. Una gara tutta da giocare con attenzione ed anche tecnica se si vuole guadagnare un risultato utile.