domenica , Maggio 9 2021

Gli alunni del Da Vinci di Piazza Armerina sviluppatori di successo. Realizzate due apps

Piazza Armerina. Si chiama “Effective use of mobile applications”, il progetto che ha generato due apps, un sogno diventato realtà. Alcune studentesse dell’istituto IIS Da Vinci, insieme a componenti dell’Ungheria, Fyrom, Lituania e Turchia, partner Erasmus, hanno creato, una app su Morgantina ed una sulla Villa romana del Casale. I docenti impegnati nella realizzazione del progetto, R. Triolo e A. La Marca, hanno fornito tutti gli elementi per la creazione di apps fruibili dal mercato internazionale. La dirigente, Marinella Adamo, con la coordinatrice Erasmus Rosaria Di Corrado, e i docenti coinvolti, hanno pensato di trasformare quella che, per i giovani, è una passione, un interesse sempre più crescente, in un’attività sostenibile, in un servizio 4.0 utile per l’utenza del territorio e non solo.

Lo scopo ultimo è quello di invogliare gli studenti a mettersi in gioco sfruttando le loro capacità. Compito della scuola è fornire la metodologia necessaria all’ottimizzazione delle loro idee. Gli alunni hanno imparato le features di Apple e Android, la creazione di un brand che sia appetibile a tal punto da emergere e meritare un posto nella classifica degli store. “Bisogna – affermano i docenti – dare al cervello un assaggio dell’esperienza. In una seconda fase del progetto gli studenti faranno lezione di Peer Education ad altri studenti con la finalità di realizzare un’applicazione per Android che dia possibilità di crescita per diventare sviluppatori di successo”.

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia