lunedì , Gennaio 18 2021

Rappresentative provinciali, una vittoria ed una sconfitta nel confronto con il Siracusa

Una brillante vittoria (4-2) quella conquistata dalla rappresentativa giovanissimi di Mimmo Oglialoro ed una pesante sconfitta (0-3) quella rimediata dagli allievi di Sergio Coalajanni sono il bilancio di questo primo turno del trofeo regionale Brucato. Quello dei giovanissimi è sicuramente il primo successo conquistato da una rappresentativa provinciale ed è stata una vittoria bellissima perché arrivata in pieno recupero. La squadra siracusana, trascinata da Buscema e Lo Presto, è partita a razzo e nel giro di 10’ si è portata sul 2-0 con una doppietta di Lo Presto, mettendo i gialloverdi in difficoltà, poi un bel gol di Zito ha dato fiducia ai gialloverdi, i quali, specie nella ripresa hanno sciorinato un gioco di squadra eccellente e concreta.

Nella ripresa pareggiava subito speranza, ma nel finale rigore trasformato da Zito e poi il bel direttamente su calcio d’angolo di Fiscella dava il meritato successo alla squadra, coordinata da Masi Scilipoti. Diverso il copione della squadra allievi, che resisteva sino al 25’ alla pressione della squadra siracusana, poi un errore di tutta la difesa dava il vantaggio ai siracusani, i quali 7’ dopo raddoppiavano con Magiameli. La squadra ennese non trovava il giusto ritmo, molti gli errori in fase di conclusione, tra l’altro in cattiva giornata sia Amore che Di Stefano, vale a dire i due giocatori più validi sul piano tecnico. Al 15’ della ripresa arrivava il terzo gol di Leone e per la rappresentativa ennese non c’è stato niente da fare. E’ venuta a mancare tutta la squadra che è riuscita a manovrare sino a centro campo, poi i gialloverdi sono stati superati dai difensori della rappresentativa siracusana. “Siamo contenti per il successo dei giovanissimi, la prima guadagnata in questi tornei regionali – ha dichiarato Masi Scilipoti – siamo delusi per la prestazione della squadra allievi, si poteva e doveva fare di più. Ora il 5 dicembre giocheremo a Paceco contro le rappresentativa di Trapani.