sabato , Gennaio 23 2021

Ex Sindaco scrive al Sindaco Barbera per chiarimenti su chiusura strada tra Leonforte e Mulinello

Leonforte. L’ex sindaco Francesco Sinatra scrive all’attuale sindaco, Carmelo Barbera per avere delucidazioni sulla chiusura della strada provinciale 7°.
“Questa mattina transitando per caso sulla strada provinciale 7A che conduce da pirato verso l’autostrada Palermo-Catania, ho avuto un’amara sorpresa, quella di vedere gli operai che stavano chiudendo al transito questa importante arteria collega il comprensorio leonfortese con il resto della Sicilia. Consultando l’albo Pretorio online della Provincia Regionale di Enna, ho appurato che in data 10 dicembre è stata emessa l’ordinanza n. 26 che vieta il transito veicolare della sp 7A dal km 0 fino al km 6, praticamente all’imbocco dell’autostrada. Nei primi mesi dell’anno nella qualità di sindaco Pro tempore del Comune di Leonforte, mi ero particolarmente preoccupato della situazione di decadimento in cui versava questa strada.
Pertanto avevo incontrato personalmente i vertici della provincia di Enna, ai quali ho indirizzato una nota nella
quale rappresentavo la fondamentale importanza di questa arteria viaria per il nostro comprensorio, per lo scambio delle Merci e per i tantissimi pendolari che utilizzano mezzi propri ed altri che invece utilizzano i mezzi pubblici, che adesso sicuramente non potranno transitare in maniera diretta verso l’autostrada, prolungando di molto i tempi di percorrenza.
Le istituzioni locali hanno l’obbligo di interessarsi delle vie di comunicazione viaria che interessano i propri territori.
A tal proposito è importantissimo il risultato raggiunto dalla mia amministrazione per l’illuminazione dello svincolo di
mulinello. Oggi mi chiedo come mai si sia arrivati alla chiusura della s.p. 7A che continua ad essere ogni giorno sempre più impercorribile?
Quali sono stati gli atti in continuità con quelli da me proposti, dell’attuale amministrazione dal suo insediamento ad oggi per continuare a sollecitare e chiedere il ripristino di questa strada importantissima?
Questa arteria non può assolutamente essere chiusa al transito veicolare.
Chiedo all’Amministrazione attuale di attivarsi immediatamente per porre in essere tutte le azioni e gli investimenti necessari che la provincia regionale di Enna deve fare, per l’apertura immediata di questa strada, affinché ne possono continuare ad avere i benefici i trasportatori, i pendolari e i comuni passanti”.