martedì , Aprile 13 2021

Aidone: neo presidente Consiglio comunale Maria Pina Pittà:”Il dialogo collaborativo e costruttivo sarà il mio primario obiettivo”

Maria Pina Pittà
Aidone. “Consentirò a tutti i componenti, l’attuazione delle prerogative a loro attribuite dalla legge e dal regolamento per il funzionamento del consiglio comunale. Perché questo venga realizzato, servirà molto impegno, spirito di collegialità e capacità di convergenza per il bene comune”. Sono le prime dichiarazioni della neo-presidente del consiglio comunale Maria Pina Pittà, all’indomani della sua elezione alla carica istituzionale, che da alcuni mesi era vacante, dopo le dimissioni, a settembre, di Nuccio Chiarenza. Grazie agli otto voti dell’opposizione, diventata maggioranza, Maria Pina Pittà manterrà la carica fino al prossimo anno, quando si tornerà al voto. “Ringrazio- prosegue- coloro che hanno espresso la loro fiducia, nei miei confronti, con gli otto voti su otto consiglieri presenti in aula”. Afferma ancora Pittà:”Il dialogo collaborativo e costruttivo sarà il mio primario obiettivo, per realizzare in maniera trasparente e proficua quello che i cittadini si aspettano da noi. Il mio sarà un mandato, anche se limitato sino al prossimo turno elettorale del maggio 2019, improntato alla volontà di garantire diritti/doveri di tutti i membri del consiglio comunale; sarà ispirato al rigore, all’equilibrio, ed all’imparzialità per assicurare una democrazia dialettica fra i consiglieri di maggioranza e di opposizione”. Maria Pina Pittà, insegnante, appartenente al gruppo politico “Noi Aidone”, conclude:” Con l’augurio che il consiglio comunale sia un luogo di crescita non solo politica ma anche culturale e sociale, esprimo un sincero auspicio di buon lavoro a tutti i consiglieri comunali, al sindaco ed alla sua giunta comunale”

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia