sabato , Gennaio 23 2021

Troina, formati 6 istruttori Blsd della Fondazione “Danilo Bonarrigo”

Troina. Sono 6 gli infermieri che hanno frequentato e superato il corso di formazione istruttori BLSD (basic life support and defibrillation) finanziato dalla Fondazione “Danilo Bonarrigo” onlus: Antonio Calaciura, Pierluigi Cantagallo, Roberta Carmeni, Salvo Cutuli, Roberto Rapisardi e Pippo Rizzo.

Il BLSD è una tecnica salvavita di primo soccorso da attuare in caso di arresto cardiaco improvviso. E’ un metodo partico che consiste nella rianimazione cardiopolmonare e nell’uso del defibrillatore semiautomatico esterno, secondo le ultime linee guida Ilcor (comitato di collegamento internazionale sulla rianimazione) del 2015 e in conformità con i protocolli dell’American Heart Asassociation (Associazione americana del cuore). I 6 istruttori qualificati sono abilitati a tenere i corsi per addestrare il personale non sanitario all’uso del defibrillatore. Adesso la Fondazione “Danilo Bonarrigo” dispone di sei istruttori BLSD qualificati, che costituiscono uno dei requisiti per accreditarsi presso la Regione Siciliana come ente di formazione autorizzato all’organizzazione di corsi di addestramento all’uso del defibrillatore, ai sensi del Decreto Assessoriale 23 novembre 2011. Un altro requisito per l’accreditamento è la disponibilità di locali adeguati. Il Comune di Troina concede in comodato d’uso gratuito alla Fondazione “Danilo Bonarrigo” onlus una parte dei locali dell’immobile, ubicato in via Nuova del Carmine, che una volta era adibito a poliambulatorio.

Silvano Privitera