giovedì , Gennaio 28 2021

Troina, “Lo spettacolo del cuore” al teatro della cittadella dell’Oasi

Troina. “Lo spettacolo del cuore. La medicina diventa spettacolo”, ideato dal cardiologo nutrizionista Davide Terranova dell’ospedale Giustiniani di Venezia con la regia di Giulio Businarolo, andrà in scena al teatro dei 500 della Cittadella dell’Oasi, venerdì 21 dicembre, alle ore 20.45. Animeranno lo spettacolo: Sara Cesco, Marisa Terranova, Franco Ruggero, Marco Giusti e Andrea Tasca. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Per prenotarsi, basta rivolgersi alla farmacia Scollo (telefono 0935 657137, email farmaciascollo@gmail.com). Lo spettacolo è promosso dal comune di Troina, enjoy Troina, fondazione Danilo Bonarrigo e farmacia Scollo con i contributi di Omron e Oasi Maria SS. Lo spettacolo è patrocinato dagli ordini dei medici e dei farmacisti della provincia di Enna. E’ un modo originale, che l’esperienza ha dimostrato anche di essere efficace, quello ideato da Terranova per divulgare informazioni scientifiche sul funzionamento del cuore, sulle malattie cardiovascolari attraverso il teatro e con tecniche multimediali e con il coinvolgimento del pubblico. Nello spettacolo, si parlerà del cuore non solo sotto l’aspetto funzionale. Si parlerà anche del cuore nella musica e di come, nel corso dei secoli, è stato visto e dipinto dagli artisti da Leonardo da Vinci fino a Andy Warhol. “E’ un nuovo modo di parlare di medicina alla gente trasformando le parole in immagini spettacolari proiettate su uno schermo; il cuore non è solo il centro delle nostre emozioni, ma è anche un organo incredibile, uno spettacolo che si ripete ogni giorno”, spiega Terranova. Le malattie cardiache sono le principali cause di morte. Ogni anno vengono colpite da infarto al miocardio 200 mila persone: una persona ogni 6 minuti. Nello spettacolo verrà spiegato come prevenire le malattie cardiovascolari, come evitarle, come si curano, che cosa vuol dire avere un soffio al cuore, un cardiopalma o un dolore al petto.

Silvano Privitera