domenica , Gennaio 24 2021

Calcio a 5. Leonesse White – Enzo Grasso: 5 – 4

Leonforte. Prima gara senza il dimissionario allenatore Barbera, in casa, e contro l’Enzo Grasso di Siracusa, prima in classifica nel campionato di calcio femminile a 5 di serie D.
I presupposti per una partita difficilissima c’erano tutti, eppure, le Leonesse White, ieri, hanno fatto la storia, la loro storia.
Al Campo Ambiente Sport si è disputata una gara sorprendente e ricca di colpi di scena; a poco più dalla prima mezz’ora di gioco, le padrone di casa sono già in svantaggio per 3 a 0 con gol di Greco e una doppietta di Scariolo, e sin dai primi minuti di gioco devono fare i conti con la superiorità tecnica e la maturità tattica delle siracusane.
A dare una boccata d’ossigeno è il gol di Arianna Debole che porta le bianco verdi sul 3 a 1, ma poco dopo arriva il quarto gol delle avversarie ad opera della Greco che segna così una doppietta.
La partita, nonostante gli sforzi delle bianco verdi nel pressing in attacco da cui scaturiscono delle buone occasioni gol, sembra segnata: alle avversarie basta poco infatti, per riprendere il dominio della propria metà campo e rendersi pericolose.
Tuttavia, su tiro in porta di Proetto deviato in calcio d’angolo, nasce l’azione che porta la rientrata in squadra, Antonella Zito, a segnare il secondo gol delle leonesse.
Il primo tempo si chiude con due lunghezze di vantaggio per le avversarie.
Diverso il ritmo nel secondo tempo per le leonesse white che recuperano energia e concentrazione difendendosi bene con Schembri in porta, e creando diverse azioni insidiose in attacco con Proetto, Burgarello e Calì, ed è proprio quest’ultima, su azione nata da calcio d’angolo, a segnare il terzo gol.
Le leonesse ci credono e puntano a pareggiare i conti, e a pochi minuti dalla fine vengono premiate con un gol della Burgarello.
Ecco allora tutta la squadra avversaria, allenata da Giuseppe Fisicaro, puntare sulla metà campo delle padrone di casa per tentare di riportarsi in vantaggio. Sguarnita la porta dell’Enzo Grasso, le bianco verdi tentano rocamboleschi tiri in porta divertendo ed emozionando il numeroso pubblico presente.
Manca ormai poco al termine della gara, le avversarie sono tornate a difendere la propria metà campo, dagli spalti i tifosi di casa chiedono una “chiummata” alla Proetto su tiro di punizione e, proprio quando il pallone sembra entrare in porta, l’arbitro fischia un fallo in area assegnando un calcio di rigore alle leonesse white.
Zito segna il 5 a 4 finale di una partita che, sino agli ultimi secondi di gioco, ha fatto sospirare i tifosi di due squadre che hanno dimostrato di meritare il primo e il secondo posto in classifica dando sfoggia di qualità tecnica e tenacia.
Prima sconfitta in campionato per l’Enzo Grasso, e primo posto in classifica per le Leonesse White che domenica 13 gennaio 2019 sfideranno in trasferta il Città di Nicosia.

Livia D’Alotto